Star Wars ritorna al pianeta originale degli Jedi grazie a Doctor Aphra

Fumetti
Avatar

Tempo di lettura: 3 minuti

I film di Star Wars potrebbero affermare che Luke Skywalker è tornato a casa nella città natale dell’Ordine Jedi, ma nei fumetti, Darth Vader è appena tornato al mondo natale degli Jedi. E quello che sta per trovare potrebbe significare grandi cose per la tradizione di Star Wars.

Per i fan occasionali della galassia lontana, lontana potrebbe sembrare una domanda ovvia: da dove sono arrivati gli Jedi? Ma per diversi motivi, è una risposta che ha eluso i fan, e gli stessi personaggi, per anni. I film hanno fatto visita a Jedha e Ahch-To, entrambi precedentemente visti come possibili punti di origine per l’Ordine. Ma fu Star Wars: The Last Jedi a dichiarare che Luke aveva trovato il primo tempio Jedi. Il che rende curioso il momento in cui Darth Vader dovrebbe trovarsi inaspettatamente a camminare sotto le antiche statue Jedi sul pianeta precedentemente confermato come la città natale degli Jedi: il pianeta Tython.

La scena arriva dal prossimo numero di Star Wars: Doctor Aphra #40. Dopo che la protagonista della serie è stata strutturata per dare a Darth Vader le informazioni che stava cercando (la posizione della base di Hoth dei ribelli prima di L’Impero Colpisce Ancora) l’anteprima ufficiale della Marvel offre una svolta. Lo sfondo innevato non è affatto Hoth, il che significa che Aphra ha attirato Vader sull’isolato Tython, aggiungendo qualcosa in più alla vecchia tradizione di Star Wars aggiunta al canone. Di seguito sono riportate le pagine presentate dalla Marvel:

Leggi anche:  ARFestival - Il Festival del fumetto di Roma diventa grande!
Leggi anche:  Arriva Coates su Capitan America

Nel 2012, il pianeta Tython è stato nominato il luogo di nascita dell’Ordine Jedi nelle serie a fumetti Star Wars: Dawn of the Jedi. Nessuno sa chi abbia abitato per la prima volta il pianeta Tython, ma nell’anno 36.453 BBY, i templi della Forza piramidale attraverso l’universo si sono trasformati in navi, hanno accolto a bordo gli esseri vicini e li hanno trasportati tutti a Tython. Loro e i loro discendenti stabilirono una dimora sul pianeta in sintonia con la Forza, orbita da lune gemelle, Ashla e Bogan, che simboleggiavano i lati chiari e oscuri della Forza. Alla fine avrebbero formalizzato la loro società in Je’daii, gli antichi precursori dell’Ordine Jedi. Come tutte le storie esistenti all’interno dell’universo espanso di Star Wars, questa origine è stata contrassegnata come una leggenda, fino a quando non è stata confutata o riconfermata.

Leggi anche:  Fantastici Quattro, in arrivo una svolta nel rapporto con il Dottor Destino

Sembra, quindi, che l’attuale serie di Doctor Aphra possa finire con una o due bombe, specialmente per i fan di Je’daii e Jedi. Il nuovo rilancio del team inizierà con Star Wars: Doctor Aphra #1 che avverrà prossimo aprile negli Stati Uniti.

La sinossi di Doctor Aphra #40, invece, spiega:

“A ROGUE’S END, Parte 4. Tutte le cose buone devono finire. Sfortunatamente, anche tutte le cose malvagie devono essere così. E probabilmente anche tutte le cose in mezzo sono complicate. L’archeologa rinnegata DOCTOR APHRA + scampata al destino molto più a lungo di quanto si potesse sperare sperare. Ma il suo tempo è finalmente scaduto. DARTH VADER la insegue attraverso le ombre di un antico tempio, e questa volta? Solo uno di loro lo lascerà tutto intero.”

Fonte: Screen Rant

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora il Blu-Ray di Star Wars: The Last Jedi? Clicca qui e acquistalo  su Amazon

 

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020