Silver Surfer Nero – Recensione del nuovo volume di Cates e Moore

Fumetti
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Tempo di lettura: 3 minuti

Non è passato molto da quando Donny Cates ha debuttato all’interno dell’universo fumettistico Marvel, eppure la sua mano di scrittore ha saputo non solo permeare l’immaginario attuale della Casa delle Idee, ma anche creare una sorta di bolla in cui si muovono i personaggi narrati nelle sue serie. Silver Surfer Nero è solo un tassello di un complesso arazzo in grado di toccare idee, spunti e avvenimenti avvenuti sulle pagine di Thanos Vince, dei Guardiani della Galassia e persino di Venom, la serie regolare dedicata al simbionte e che sta continuando a riscriverne la mitologia.

Leggi anche:  Marvel Comics 2016: Promossi e bocciati
silver surfer nero

Silver Surfer Nero prende il via proprio dagli eventi della serie dei Guardiani della Galassia (ugualmente scritta da Cates) in cui l’Ordine Nero, al fine di riportare in vita Thanos, ha creato una frattura dello spazio e del tempo in cui sono finiti i tanti eroi presenti alla lettura del testamento del folle titano. Beta Ray Bill, il cane Cosmo, Ghost Rider Cosmico e molti altri sono salvati dall’azione di Silver Surfer, ad un costo davvero alto: l’ex araldo di Galactus finisce infatti per viaggiare indietro nel tempo di milioni di anni, all’alba dell’universo. Qua dovrà affrontare un avversario temibile: Knull, il primigenio dio dei simbionti, colui che brandisce la Necrospada protagonista della saga del Macellatore di Dei del Thor di Jason Aaron. Un conflitto di proporzioni cosmiche, tra bene e male, tra luce e ombra, là dove l’oscurità era ancora vincente sulle stelle.

In cinque numeri Cates realizza un volume a dir poco celebrativo della vita del personaggio, con citazioni davvero notevoli alla storia editoriale di Silver Surfer (senza particolari spoiler, troviamo dei riferimenti a Parabola, indimenticabile opera di Stan Lee e Moebius).

Leggi anche:  BOOM! Studios annuncia un team-up tra Power Rangers e TMNT disegnato da Simone Di Meo!

Il valore di Silver Surfer Nero non è semplicemente nella sceneggiatura, ma è soprattutto nel perfetto binomio con l’area artistica: Tradd Moore mostra i muscoli, in pagine e pagine ricche di dettagli, in una rappresentazione psichedelica, in grado di richiamare le pagine del Dottor Strange di Steve Ditko, creando un proprio personale stile, fluido, corposo, pronto a lasciare che il lettore si immerga letteralmente nel fiume della narrazione. Ogni linea nasconde un percorso da seguire con lo sguardo, lasciando il lettore travolto di pagina in pagina, mentre ci si sofferma a analizzare ogni angolo.

Uno di quei volumi da leggere più e più volte, cercando a ogni rilettura dei nuovi dettagli, dei nuovi segreti nascosti nelle pieghe del racconto di Cates e Moore.

Il tutto senza dimenticare il lavoro dei colori di Dave Stewart, visibile anche nelle pagine pubblicate in questa nostra recensione.

Leggi anche:  Svelata la versione di Miles Morales dell'Universo classico Marvel - SPOILER

Silver Surfer Nero è una piccola perla nel panorama Marvel attuale. Non un capolavoro imprescindibile, ma è un ottimo racconto dedicato al personaggio, recuperando i temi classici del personaggio e mostrando nuovi spunti per quanto vedremo in futuro. Cates costruisce un nuovo tassello nel reticolo delle sue avventure, consapevole di poter lasciare il segno nella continuity della Casa delle Idee. Aprendo il volume non vi resta che prepararvi a un viaggio incredibile tra pagine ipnotiche.

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020