Scott Snyder spiega come Year of the Villain influenzerà il DC Universe

Fumetti
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Quasi un mese fa vi abbiamo riportato che questo maggio negli Stati Uniti la DC Comics darà il via a una grande storyline focalizzata sulla folta rogue gallery del suo Universo attraverso la pubblicazione di DC’s Year of the Villain. Per chi non lo sapesse, si tratta di un one-shot scritto da Scott Snyder, James Tynion IV e Brian Michael Bendis per i disegni di Alex Maleev, Jim Cheung e Francis Manapul che vedrà Lex Luthor mettere in atto il suo malefico piano per far cadere la Justice League e sostituirla con la sua nuova Legione del Destino.

Nella run della Justice League firmata dagli artisti Jorge Jiménez e Jim Cheung, gli stessi Scott Snyder e James Tynion IV hanno già gettato le basi per questa colossale iniziativa, introducendo la nuova Legione del Destino di Luthor e l’antica forza cosmica Perpetua. Intervistato durante il podcast del portale Adventures in Poor Taste!, Snyder ha spiegato come Justice League porterà agli accadimenti di Year of the Villain.

“‘The Year of the Villain’ è un grande crescendo di cose, ma tutto ciò porterà a conseguenze ancora più grandi. E molto di questo è stato costruito col DNA della storia di Justice League che stiamo raccontando.”

L’autore ha inoltre specificato che la storia unirà i fili narrativi di diversi e importanti titoli della DC, tra cui Justice League Dark, Justice League Odyssey, The Batman Who Laughs, Superman e Batman. Tra l’altro, facendo un paragone con il modo in cui “Morte della Famiglia” ha giocato con le testate di Batman nel 2012/2013, Snyder ha aggiunto che Year of the Villain darà a ogni collana DC “uno spunto che potrà essere utilizzato o meno” per “elevare” le storie che già stanno proponendo.

“La trama non mette tutti contro Luthor o qualcosa del genere” ha proseguito lo scrittore. “Contrappone ogni eroe a un antagonista che gli autori sceglieranno per offrirvi così una grossa estate, una divertente festa per i vostri personaggi.”

Lo sceneggiatore di Dark Nights: Metal ha successivamente svelato che Year of the Villain culminerà con una “cataclismatica” conclusione sulle pagine di Justice League. Nel 2020, il suddetto epilogo condurrà gli appassionati verso il prossimo, importante crossover della DC Comics.

“Sento persone dire ‘Metal 2′” ha affermato Snyder. “Sento persone dire ‘Crisis’. Non voglio svelare nulla di troppo. Ma si tratta di quel tipo di storia gigantesca e sismica.”

Vi ricordiamo che “Year of the Villain” comincerà precisamente questo primo maggio con il one-shot DC’s Year of the Villain, che avrà un prezzo di copertina pari a venticinque centesimi di dollari.

Fonte: CBR

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Fumetti

Spawn #301. Escono le Variants di Alex Ross, J. Scott Campbell e altri ancora

Leonardo Boanelli15 Settembre 2019

Dc Comics chiude la serie dedicata a Deathstroke

Gioele Paglia15 Settembre 2019

Dc Comics: quale futuro per Batman Beyond?

Gioele Paglia15 Settembre 2019

King Thor: il ritorno di Gorr Il Macellatore di Dei

Gioele Paglia15 Settembre 2019

Marvel Comics: Conan e Moon Knight uniti!

Gioele Paglia15 Settembre 2019

Star Wars: la scena mancante tra Rey e Leia

Gioele Paglia14 Settembre 2019