Il primo lavoro in DC di Brian Michael Bendis

Fumetti
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

A dicembre Brian Michael Bendis, che ha lasciato la Marvel dopo un lungo periodo di lavoro , si è trasferto a casa della rivale DC Comics. Il primo suo lavoro pubblicato con il nuovo contratto targato DC comics sarà una storia in Action Comics # 1000, con alle matite il co-editore Jim Lee.


Il numero a cui lavorerà, che rappresenta la prima volta in cui un grande fumetto americano di supereroi ha raggiunto il numero 1.000, sarà uno spettacolo stravagante con la collabrazione dello scrittore Dan Jurgens, che ha rilevato Action Comics con # 957 all’inizio dell’ iniziativa rinascita nel 2016; ed un altro di Peter J. Tomasi e Patrick Gleason, che ha iniziato a lavorare a Superman nello stesso periodo. Il resto del fumetto è un tributo agli ottant’anni di narrazione.

Oltre ad Action Comics #1000 la DC pubblicherà una raccolta hardcover; Action Comics #1000: 80 Years of Superman con oltre 300 pagine ed una miscela di contenuti nuovi e ristampati.

“Siamo molto entusiasti di dare il benvenuto a Brian Michael Bendis nella famiglia DC con un accordo pluriennale e poliedrico. È uno dei principali scrittori del settore, ha creato tante storie indimenticabili ovunque sia stato e non vediamo l’ora di vedere cosa ha pianificato per l’Universo DC”.

Bendis ha confermato la notizia, con un retweet dell’annuncio della DC Comics. “E’ tutto vero. Vi amo tutti, il cambiare fa bene, il cambiamento è salutare, sono pieno di idee ed ispirazioni, restate sintonizzati!”


Da quell’annuncio, Bendis ha stuzzicato i fan pubblicando foto sui social media con dozzine di edizioni raccolte dalla DC che stava cercando per scopi di ricerca; ma né lui né DC hanno dato molti indizi su ciò che sta arrivando.

Durante i suoi anni trascorsi alla Marvel, Bendis è stato responsabile di alcuni dei fumetti e delle storie più conosciute e best-seller, con lunghe sequenze di fumetti come Daredevil e gli Avengers. Ha anche reinventato il personaggio di Jessica Jones; il fumetto che ha gettato le basi per l’acclamata serie TV su Netflix. Tra le opere più famose, ha dato una nuova visione  dei primi anni di Spider-Man in Ultimate Spider-Man, un lavoro che durò molto a lungo, lo porto ad uccidere  Peter Parker creando così il suo successore; Miles Morales che è rimasto comunque una figura chiave nell’Universo Marvel dopo che l’Universo Ultimate è stato eliminato.

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020