Marvel, le prime pagine di Captain America & the Invaders: The Bahamas Triangle #1!

Anteprime
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 3 minuti

Il portale 13th Dimension ha diffuso in esclusiva un’anteprima ufficiale di Captain America & the Invaders: The Bahamas Triangle #1, un one-shot speciale che celebrerà gli 80 anni della Marvel Comics, indagando ancora una volta sul glorioso passato dell’Universo Marvel, quando Steve Rogers era ancora un debuttante Capitan America affiancato dalla sua squadra di Invasori, il popolare gruppo di supereroi ideato nel 1969 dal veterano Roy Thomas (Avengers, Conan the Barbarian) al fianco della superstar Sal Buscema (Spectacular Spider-Man) sulle pagine di Avengers #71. E sarà proprio lo stesso Thomas a firmare i testi del succitato albo, che vedrà all’opera un altro volto noto nell’industria dei comics, ovvero l’artista Jerry Ordway (The Power of Shazam, All-Star Squadron). Di seguito vi mostriamo le prime tavole di quest’ultimo tratte da Captain America & the Invaders: The Bahamas Triangle #1, ma anche le variant di Ron Lim e Patrick Zircher.

Lo scorso aprile, il leggendario Roy Thomas ha svelato al portale Bleeding Cool qualche dettaglio in più sul suo nuovissimo progetto targato Marvel Comics, affermando le seguenti frasi: “L’editor della Marvel Tom Brevoort mi ha contattato un paio di mesi fa riguardo al realizzare una specie di storia speciale, e io gli ho risposto che ci sarei stato per qualunque cosa – AVENGERS, DEFENDERS – ma che avrei preferito mettermi al lavoro su una storia degli INVASORI ambientata durante la seconda guerra mondiale. Dato che Capitan America è conosciuto molto più degli Invasori, Tom mi ha quindi suggerito di incentrarmi soprattutto su di lui, il che mi è andato bene. All’inizio ho giocato con l’idea di una storia ambientata durante l’Offensiva delle Ardenne (che sarebbe ancora una cosa divertente da realizzare), ma alla fine ho deciso, con il benestare di Tom, di fare una storia ambientata nel maggio del 1941, poco più di mezzo anno prima di Pearl Harbor e un po’ di tempo dopo la fondazione degli Invasori vista sulle pagine di GIANT-SIZE INVADERS #1. Perché ho scelto il maggio del 1941? Ho scoperto che, sorprendentemente, mentre in quel periodo il Regno Unito stava combattendo la Battaglia dell’Atlantico contro gli U-Boot nazisti e l’America stava prestando aiuto agli inglesi a tal punto da entrare virtualmente in una battaglia navale non dichiarata con la Germania, il Presidente Roosevelt, parecchi suoi consiglieri chiave e membri del governo fecero una battuta di pesca sullo yacht presidenziale POTOMAC di FDR vicino alle Bahamas… che allora erano delle colonie britanniche, a molte miglia dalle sponde degli Stati Uniti. Questo piccolo pezzo di storia mi è sembrato irresistibile… perché lì FDR era vulnerabile… e anche perché il Duca di Windsor, l’ex Re d’Inghilterra (che si era dimesso negli anni Trenta perché il Parlamento non avrebbe permesso alla sua moglie di essere regina), era il governatore generale delle Bahamas durante la seconda guerra mondiale. Inoltre è risaputo non solo che il Duca di Windsor appoggiasse le idee tedesche, ma anche che Hitler era desideroso di farlo salire al trono al posto di Giorgio IV o di un qualsiasi altro successivo Windsor. Fidatevi di me: questa storia non riscriverà o andrà a tagliare nessuna storia degli INVASORI che ho scritto o supervisionato negli anni Settanta o Novanta. […] Naturalmente, mi piacerebbe se questo one-shot conducesse a una mia nuova serie regolare degli INVASORI che prenderebbe piede dall’ultima storia del gruppo che ho scritto (GIANT-SIZE INVADERS #2, ambientata nella metà del 1942), ma per il momento sono soltanto interessato a raccontare questa storia in particolare. Ed è fantastico avere a bordo come mio collega artistico Jerry Ordway, che realizzerà delle tavole retrò dopo i grandi numeri che ha disegnato per ALL-STAR SQUADRON nei primi anni Ottanta.”

Vi informiamo che Captain America & the Invaders: the Bahamas Triangle #1 sarà disrtribuito in tutte le fumetterie d’oltreoceano a partire dal 3 luglio. In basso vi riportiamo la sua sinossi ufficiale.

“Marzo 1941. Incaricato di proteggere il Presidente Roosevelt durante una battuta di pesca alle Bahamas, il Cap fresco di carica subisce il suo battesimo del fuoco — mentre un U-boat tedesco (che trasporta il super-soldato nazista di nome Der Wunderkrieger, meglio noto come Wonder Warrior) si dirige verso la capitale della catena di isole! La sua missione: rapire il primo re d’Inghilterra, il Duca di Windsor, e farlo salire al trono di una Gran Bretagna sconfitta! Ma anche altri personaggi si trovano in questa parte dell’Atlantico — coloro che una volta erano rivali, il Sub-Mariner e la Torcia Umana!”

Fonte: 13th Dimension

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Anteprime

Iron Man: le prime tavole di “Ultron Agenda” e le dichiarazioni di Dan Slott

Gianfranco Autilia18 Settembre 2019

Marvel: le prime pagine di Juan Ferreyra per Punisher Kill Krew #1!

Gianfranco Autilia9 Agosto 2019

Marvel Comics: l’anteprima ufficiale di Absolute Carnage #1!

Gianfranco Autilia3 Agosto 2019

Marvel Comics: le copertine e le prime pagine del finale di Uncanny X-Men!

Gianfranco Autilia14 Luglio 2019

Marvel, il debutto di Morlun nelle prime pagine di Spider-Man: Life Story #5!

Gianfranco Autilia13 Luglio 2019

Marvel, le prime pagine di Dave Wilkins per il confronto tra Wolverine e Blade!

Gianfranco Autilia8 Luglio 2019