Marvel: Kelly Thompson scrive una lettera d’addio ai West Coast Avengers

Fumetti
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 3 minuti

Questa settimana, precisamente il 17 aprile, ha esordito negli Stati Uniti il decimo e ultimo numero di West Coast Avengers, la testata curata dalla sceneggiatrice Kelly Thompson che ha visto il ritorno in scena della celebre filiale californiana degli eroi più potenti della Terra dopo ben ventiquattro anni di assenza dall’Universo Marvel. L’attuale autrice di Captain Marvel ha dunque voluto dare il suo addio alla serie vendicativa scrivendo una lettera che trovate di seguito, subito dopo le prime pagine di Moy R. per West Coast Avengers #10 e la copertina dello stesso albo firmata dall’artista Gang Hyuk Lim.

“Ah, dannazione. Proprio non volevo che questa fosse la fine del progetto, ragazzi. E’ stato un grande esperimento e ho sentito come se stessimo facendo qualcosa di veramente speciale e diverso, e so che molti di voi concordano… ma i disadattati sono disadattati per una ragione, suppongo… semplicemente non sono tanto popolari quanto meriterebbero di esserlo! Mi sento come se avessimo vissuto un’intera vita in questi dieci numeri… eppure tutto è durato troppo poco… C’era così tanto che io avrei voluto realizzare – così tante avventure, così tante battute, così tante urla reciproche, così tante vignette carine che Jeff avrebbe dovuto disegnare! Ma suppongo che sia giusto sentirsi in questo modo… noi vogliamo sempre di più e niente è mai abbastanza.

Un grande ringraziamento agli intrepidi editor Alanna Smith e Tom Brevoort che hanno in primo luogo contribuito a rendere possibile che queste teste di legno diventassero un team unito e che mi hanno permesso di fare la maggior parte delle cose che volevo realizzare. Grazie a tutti i miei colleghi artisti che al mio fianco hanno amato questa serie così duramente – Stefano Caselli, Daniele Di Nicuolo, Gang Hyuk Lim e Moy R.; e a Tríona Farrell, una colorista straordinaria che si è ancorata al fumetto (in senso positivo!), e Joe Caramagna, che ha sopportato tutti i miei appunti con la pazienza di un santo. A Carlos Lao, il nostro incredibile designer, e a tutti i nostri eccezionali copertinisti. Grazie a tutti voi per avermi aiutata a infondere vita a questi personaggi: non avrei potuto farcela senza di voi.

E a voi fan… grazie per averci letto e mi dispiace di non aver potuto proseguire le nostre storie. Magari la prossima volta… vi prometto che continueremo a provarci. Apprezzo il fatto che tutti voi abbiate aperto la vostra mente quando questo stranissimo gruppo ha bussato alle vostre porte – specialmente a quelli di voi che erano scettici ma che poi hanno trovato qualcosa da amare. Grazie per aver mantenuto una mente aperta – e per favore, ricordatevelo per la prossima volta. È una sensazione totalmente gloriosa innamorarsi di qualcosa di inaspettato e dovremmo rincorrere questo sentimento. Grazie per averlo seguito con me. Spero che presto potremo inseguire altre emozioni insieme. <3

Kelly Thompson

Portland, Oregon”

Fonte: Newsarama

Altri articoli in Fumetti

Marvel Comics annuncia un nuovo evento sul 2099!

Gianfranco Autilia23 Agosto 2019

Garth Ennis torna in Marvel per due nuove miniserie sul Punitore!

Gianfranco Autilia22 Agosto 2019

Marvel dà vita a una nuova era per i Runaways introducendo Doc Justice e il J-Team!

Gianfranco Autilia21 Agosto 2019

Marvel lancia Yondu, Morbius, la nuova serie di Deadpool e altro ancora!

Gianfranco Autilia14 Agosto 2019

È morto l’artista Ernie Colòn, co-creatore della Damage Control

Gianfranco Autilia10 Agosto 2019

Marvel: le prime pagine di Juan Ferreyra per Punisher Kill Krew #1!

Gianfranco Autilia9 Agosto 2019