Joker – I nostri consigli a fumetti

Fumetti
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Tempo di lettura: 4 minuti

L’arrivo del film dedicato alla nemesi di Batman è un vero e proprio evento. Presentato durante la Mostra del Cinema di Venezia, e vincitore proprio in quell’ambito del premio come Miglior Film, Joker si appresta ad arrivare nei cinema italiani dal 3 Ottobre, portando con sé un grande bagaglio di curiosità e attesa. (Qui la nostra recensione in anteprima)

Ne ha fatta di strada il personaggio, da quelle prime apparizioni sulla carta stampata durante gli anni ’40, passando per le varie trasposizione televisive e cinematografiche del personaggio, tra Jack Nicholson nel primo Batman di Tim Burton, passando per il doppiaggio di Mark Hamill nella serie animata, arrivando al mito di Heath Ledger. Potevamo dunque non presentarvi uno speciale dedicato alle migliori storie a fumetti sul personaggio?

The Killing Joke

Scritta da Alan Moore, è unanimemente riconosciuta come la migliore opera sul personaggio. Inizialmente concepita fuori dalla continuity, il mito fu tale da rendere il suo inserimento nella mitologia del mondo DC una scelta quasi obbligata. La figura di Joker diviene, tramite Alan Moore, una maschera indossabile da chiunque, dimostrazione di come la follia possa derivare da una singola giornata storta. Affidandosi a tale dottrina il personaggio rapisce il commissario Gordon, ponendolo di fronte a eventi che lo avrebbero costretto a impazzire, dimostrando così la teoria generata da Joker stesso. Un racconto crudo, tutt’altro che facile da digerire e sconvolgente per il lettore stesso.

Da ricordare come in questa storia conosciamo le origini di Joker, seppur il dubbio su quanto possano essere vere e quanto invece siano opera della sua mente malata resta più che legittimo, in un gioco di misteri e ambivalenze che hanno contribuito a costruire il mito del personaggio.

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora letto The Killing Joke? Lo trovi su Amazon!

L’uomo che ride

Ed Brubaker riscrive la prima apparizione di Joker, in una avventura dal gusto noir in cui troviamo l’arrivo del folle criminale di poco successivo alla comparsa di Batman. A ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria, dice la fisica, e anche la vita di Batman e Joker non ne è esente: in questa avventura, dal gusto classico e moderno al tempo stesso, Joker è davvero la nemesi del Cavaliere Oscuro, la sorridente minaccia sul contraltare della missione intrapresa da Bruce Wayne.

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora letto L’uomo che ride? Lo trovi su Amazon!

Una morte in famiglia

Può Joker uccidere Robin? Negli anni ’80 tutto era possibile, e un sondaggio tra i lettori condannò a morte il secondo Robin, Jason Todd. In una storia in giro per il mondo, in quella che sembra la semplice ribellione di un adolescente, Batman sarà costretto ad affrontare le macchinazioni del Joker, fino alla delirante scena in cui il pagliaccio riesce ad avere la meglio su Robin, la cui sorte è ormai segnata. Forse non tra le migliori storie del personaggio, ma definirla iconica è davvero dire poco!

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora letto Una Morte in Famiglia? Lo trovi su Amazon!

Joker

Brian Azzarello scrive la strana miniserie Joker, in cui il personaggio, ormai libero, decide che non c’è spazio per altri criminali: in preda alla follia e senza un particolare senso, Joker intraprende una vera e propria crociata contro gli altri criminali di Gotham City, eliminandoli uno a uno. Tra genio e pazzia, un racconto in cui Joker veste i panni del vero protagonista, in cui chiunque, anche lo stesso Batman, sono dei semplici comprimari su un palco che brilla della sua sfavillante luce verde.

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora letto Joker? Lo trovi in inglese su Amazon!

Arkham Asylum

Tra le prime opere di Grant Morrison, Arkham Asylum non si limita a focalizzarsi su Joker, ma esplora tutto l’incredibile microverso del manicomio di Arkham, tra cui chiaramente spicca la figura del clown criminale.

Un fumetto dall’effetto decisamente straniante, grazie anche alle matite di McKean, in cui il personaggio entra nel manicomio insieme a Batman, costretto a passare del tempo all’interno della struttura insieme ai suoi folli nemici, prezzo da pagare per riuscire a liberare il posto, ormai controllato dalla follia criminale.

Seppur non strettamente legato a Joker, Arkham Asylum è la lettura ideale per esplorare la follia nascosta dietro la maschera del celebre pagliaccio.

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora letto Arkham Asylum? Lo trovi in inglese su Amazon!

Altri articoli in Fumetti

Marvel Comics annuncia i nuovi progetti in arrivo all’inizio del 2020

Gioele Paglia13 Nov 2019

Il sequel a fumetti di Big Hero 6 della Disney è finalmente in arrivo

Gioele Paglia11 Nov 2019

DC Comics: Tim Drake debutta ufficialmente come “Drake”

Gioele Paglia7 Nov 2019

Ant-Man e sua figlia si uniranno in una nuova serie Marvel

Gioele Paglia5 Nov 2019

Star Wars: la serie di Doctor Aphra verrà rilanciata nel 2020

Gioele Paglia4 Nov 2019

Marvel Comics: il futuro arriva nelle variant covers 2020

Gioele Paglia31 Ott 2019