Dottor Strange sarà l’araldo di Galactus nel marzo del 2019

Fumetti
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo aver celebrato il quattrocentesimo episodio della collana Doctor Strange, lo scrittore Mark Waid – in coppia con il suo storico collaboratore Barry Kitson – porterà lo Stregone Supremo a diventare nientemeno che… l’araldo di Galactus. Il tutto verrà proposto a marzo negli Stati Uniti sulle pagine di Doctor Strange #12, dove il protagonista  – lontano da casa e sotto il controllo di un enorme nemico – arriverà finalmente faccia a faccia con colui che controlla la magia della Terra. Di seguito trovate la cover dell’albo firmata dall’artista Jesús Saiz.

Waid ha spiegato al riguardo: “Stephen Strange ha ricoperto molti ruoli nel corso della sua vita – ma l’ultimo che si sarebbe aspettato è quello di Araldo di Galactus. Super potenziato e fuori dal suo elemento, Strange dovrà impedire al Mangiatore di Mondi la distruzione dell’intero cosmo magico!”

Quella che segue è la sinossi ufficiale di Doctor Strange #12.

“Dopo l’incredibile #400, Doc è finalmente faccia a faccia con l’uomo che controlla la magia della Terra! Quali opportunità ha Strange contro un nemico che può letteralmente sciogliere i suoi incantesimi?!”

Fonte: Marvel

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020