DC Comics: Tom King promette di rivoluzionare Batman, “forse per sempre”

Fumetti
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Saprete certamente che la run di Tom King su Batman terminerà dopo più di cento numeri: man mano che ci avviciniamo sempre più alla conclusione di questa tanto discussa gestione, King ha promesso che intende condurre il Cavaliere Oscuro verso una nuova direzione che potrebbe potenzialmente ridefinire il personaggio per gli anni a venire.

Parlando a The Hollywood Reporter, l’autore statunitense ha infatti spiegato con le seguenti parole che le sue idee per Batman cambieranno drammaticamente l’iconico personaggio di casa DC.

“Ho parlato non solo con la DC, ma anche con Warner Bros. e AT&T. Quel che faremo negli ultimi quindici numeri è un qualcosa che nessuno ha mai visto prima sul personaggio. È qualcosa che cambierà il personaggio per una generazione, o forse anche di più. Forse per sempre. Non avrei mai pensato che avremmo approvato cose del genere. Quando stai lavorando con un personaggio d’azienda, pensi che dovrai reimpostare tutto. Ma questo è un cambiamento che sconvolgerà il mondo di Batman e che lascerà un marchio indelebile sul personaggio. Se avete letto Batman per tutto questo tempo, Dio vi benedica, ma vi ho torturati per gli ultimi sei mesi fino ad arrivare a un anno. Abbiamo raggiunto il punto più basso, ora è tempo per Batman di tornare e mostrarvi perché lui è Batman. Forse non accadrà in maniera tradizionale, ma vi farà vedere perché Batman è importante.”

Sebbene Tom King non abbia anticipato nulla al riguardo, è comunque intuibile che questi quindici numeri di cui ha parlato susseguiranno gli eventi di “City of Bane“, un arco narrativo che promette di esplorare un Batman insolitamente vulnerabile dopo essere stato lasciato sull’altare da Catwoman nel controverso Batman #50. Come spiegato dallo stesso King, “City of Bane” prenderà il via a luglio negli USA sulle pagine di Batman #75 e durerà per un totale di tredici capitoli. A disegnare il suddetto story-arc troveremo l’artista Tony Daniel, il quale sarà in seguito sostituito rispettivamente da Mikel Janin, Jorge Fornes e Clay Mann.

Prima del lancio di “City of Bane”, però, deve concludersi l’arco narrativo “Fall and the Fallen“, cominciato oltreoceano lo scorso primo maggio sul numero 70 di Batman. Il #71 vedrà la luce nelle fumetterie statunitensi questo mercoledì, ossia il 15 maggio.

Fonte: CBR

Altri articoli in Fumetti

Marvel dà vita a una nuova era per i Runaways introducendo Doc Justice e il J-Team!

Gianfranco Autilia21 Agosto 2019

Marvel lancia Yondu, Morbius, la nuova serie di Deadpool e altro ancora!

Gianfranco Autilia14 Agosto 2019

È morto l’artista Ernie Colòn, co-creatore della Damage Control

Gianfranco Autilia10 Agosto 2019

Marvel: le prime pagine di Juan Ferreyra per Punisher Kill Krew #1!

Gianfranco Autilia9 Agosto 2019

Unstoppable Wasp torna nel 2020 con una original novel di Sam Maggs!

Gianfranco Autilia8 Agosto 2019

Friendly Neighborhood Spider-Man: preannunciata la morte dell’Uomo Ragno?

Gianfranco Autilia6 Agosto 2019