Bufera X-Men Gold: Ardian Syaf lascia la serie

Fumetti
Andrea Prosperi
Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Tempo di lettura: 1 minuto

Nei giorni scorsi molte notizie si sono rincorse sul caos emerso in Marvel dopo che i fan hanno notato diversi messaggi antisemiti presenti nel primo numero di X-Men Gold. Paradossalmente, nella testata che da decenni rappresenta l’integrazione e la lotta al razzismo, il disegnatore Ardian Syaf ha nascosto diversi messaggi antisemiti, senza informare alcun componente del suo team o di Marvel Comics stessa. Articoli, dichiarazioni e quant’altro non hanno fermato la bufera, con l’autore che ha informato sulla sua pagina Facebook di aver lasciato Marvel, senza però esplicitare se la decisione sia stata sua o appunto, della casa editrice che ha preso fin da subito le giuste distanze da quanto accaduto. Di seguito il post originale.

Hello, Worlds…
My career is over now.
It’s the consequence what I did, and I take it.
Please no more mockery, debat, no more hate. I hope all in peace.
In this last chance, I want to tell you the true meaning of the numbers, 212 and QS 5:51.
It is number of JUSTICE. It is number of LOVE. My love to Holy Qur’an…my love to the last prophet, the Messenger…my love to ALLAH, The One God.
My apologize for all the noise. Good bye, May God bless you all. I love all of you.
-Ardian Syaf-

A seguire invece un divertente Tweet dell’autrice di Ms Marvel, che esprime con poche parole la sua visione della faccenda.

Altri articoli in Fumetti

Marvel Comics rivela interamente il nuovo team di mutanti

Gioele Paglia10 Dicembre 2019

Star Wars ritorna al pianeta originale degli Jedi grazie a Doctor Aphra

Gioele Paglia10 Dicembre 2019

Dc Comics: primo sguardo al debutto di Tynion e Daniels su Batman

Gioele Paglia10 Dicembre 2019

Wonder Woman #750 – Rivelata la Variant Cover di Jim Lee

Andrea Prosperi9 Dicembre 2019

Il fumetto italiano piange Federico Memola

Andrea Prosperi9 Dicembre 2019
dylan dog

Dylan Dog – Dal #400 in contemporanea anche in fumetteria

Andrea Prosperi6 Dicembre 2019