Baby Groot: annunciata una testata tutta sua

Fumetti
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ ormai innegabile che uno dei personaggi preferiti del Marvel Cinematic Universe è Groot ma, ancora di più, la sua versione più giovane a causa della rigenerazione, Baby Groot, e pare proprio che la Marvel abbia ancora una volta voluto assecondare i gusti del pubblico, affidando al personaggio una testata tutta sua che debutterà a Maggio negli Stati Uniti.

Annunciata questa mattina al meeting annuale ComicsPRO a Memphis, Tennessee, la testata che avrà l’appropriato titolo di I Am Groot sarà scritta da Christopher Hastings, già autore della testata del nuovo personaggio Gwenpool, con la coadiuvazione ai disegni di Flaviano.

marvel-i-am-groot

“Sono eccitato di prendere il molto carino, molto piccolo Groot e rimuoverlo completamente dalla comforte zone nei Guardiani della Galassia (che è già tipo limitato, come comfort),” ha dichiarato Hastings a ComicBook.com. “E’ incastrato in un paese estremamente strano e deve trovare una via verso casa, senza nessun modo per farsi capire dagli altri.”.

Ecco di seguito la sinossi della storia di I am Groot mentre poco sopra potete trovare la cover del primo numero disegnata da Marco D’Alfonso.

Quando i Guardiani della Galassia finiscono intrappolati in un wormhole, un Groot più-piccolo-del-normale è separato di billini di anni luce dal suo team. Cadendo su pianeta vicino, Groot scopre che è su un pianeta completamente alieno e sconosciuto pieno di strane creature e società. Seriamente sottosviluppato e con nessuno che può comprenderlo, Groot avrà bisogno di compiere il viaggio al centro di questo mondo e trovare una  via per tornare dalla sua famiglia!

babygroot-guardiansofthegalaxy-vol2-217176

Il debutto a Maggio di I Am Groot corrisponde all’arrivo nello stesso mese, precisamente il 5 Maggio, del nuovo film dei Marvel Studios Guardiani della Galassia Vol. 2.

Altri articoli in Fumetti

In The Amazing Spider-Man #850 ritornerà Green Goblin

Gioele Paglia16 Giugno 2020

Marvel Comics annuncia l’arrivo di una nuova serie di Iron Man

Gioele Paglia16 Giugno 2020

DC Comics estende temporaneamente l’accordo con Diamond Comic Distributors

Gioele Paglia15 Giugno 2020

Alexandra Monir scriverà un romanzo su Black Canary

Gioele Paglia9 Giugno 2020

IDW Publishing annuncia ufficialmente le sue nuove strategie di distribuzione

Gioele Paglia8 Giugno 2020

Diamond Comic Distributors commenta ufficialmente l’abbandono della DC Comics

Gioele Paglia8 Giugno 2020