Baby Groot: annunciata una testata tutta sua

Fumetti
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ ormai innegabile che uno dei personaggi preferiti del Marvel Cinematic Universe è Groot ma, ancora di più, la sua versione più giovane a causa della rigenerazione, Baby Groot, e pare proprio che la Marvel abbia ancora una volta voluto assecondare i gusti del pubblico, affidando al personaggio una testata tutta sua che debutterà a Maggio negli Stati Uniti.

Annunciata questa mattina al meeting annuale ComicsPRO a Memphis, Tennessee, la testata che avrà l’appropriato titolo di I Am Groot sarà scritta da Christopher Hastings, già autore della testata del nuovo personaggio Gwenpool, con la coadiuvazione ai disegni di Flaviano.

marvel-i-am-groot

“Sono eccitato di prendere il molto carino, molto piccolo Groot e rimuoverlo completamente dalla comforte zone nei Guardiani della Galassia (che è già tipo limitato, come comfort),” ha dichiarato Hastings a ComicBook.com. “E’ incastrato in un paese estremamente strano e deve trovare una via verso casa, senza nessun modo per farsi capire dagli altri.”.

Ecco di seguito la sinossi della storia di I am Groot mentre poco sopra potete trovare la cover del primo numero disegnata da Marco D’Alfonso.

Quando i Guardiani della Galassia finiscono intrappolati in un wormhole, un Groot più-piccolo-del-normale è separato di billini di anni luce dal suo team. Cadendo su pianeta vicino, Groot scopre che è su un pianeta completamente alieno e sconosciuto pieno di strane creature e società. Seriamente sottosviluppato e con nessuno che può comprenderlo, Groot avrà bisogno di compiere il viaggio al centro di questo mondo e trovare una  via per tornare dalla sua famiglia!

babygroot-guardiansofthegalaxy-vol2-217176

Il debutto a Maggio di I Am Groot corrisponde all’arrivo nello stesso mese, precisamente il 5 Maggio, del nuovo film dei Marvel Studios Guardiani della Galassia Vol. 2.

Altri articoli in Fumetti

Ghost-Spider: Seanan McGuire parla di Gwen Stacy

Gioele Paglia19 Settembre 2019

La Marvel ritorna al futuro con i one-shot dell’universo 2099

Gioele Paglia19 Settembre 2019

Frank Miller annuncia Dark Knight Returns: The Golden Child

Gioele Paglia19 Settembre 2019

Panini Comics ristampa le Migliori Storie Mai Raccontate di Spider-Man

Gianfranco Autilia19 Settembre 2019

Marvel rilascia il trailer di Dawn of X, il rilancio che seguirà House of X e Powers of X

Gianfranco Autilia19 Settembre 2019

Iron Man: le prime tavole di “Ultron Agenda” e le dichiarazioni di Dan Slott

Gianfranco Autilia18 Settembre 2019