Gillette Bomber Cup: Str Jaiba è il vincitore della prima stagione

Eventi
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Tempo di lettura: 2 minuti

Volge al termine la prima edizione della Gillette Bomber Cup, il primo torneo con licenza ufficiale Fortnite alla Milan Games Week 2019.

Leggi anche:  Asus ROG: alla Milan Games Week, postazioni in collaborazione con Bethesda

Le selezioni per la finale del torneo, realizzato in collaborazione con PG Esport, si sono svolte durante 4 Open Qualifier online, rispettivamente l’11-12 settembre e il 18-19 settembre, in cui sono stati decretati i primi 4 finalisti della Grand Final e una Last Chance Qualifier dal vivo in Milan Games Week, suddivisa in 4 match di qualificazione che hanno selezionato ulteriori 40 finalisti.

I 4 vincitori degli Open Qualifier insieme ai 40 del Last Chance Qualifier si sono uniti per la Grand Final ad altri 12 giocatori invitati tra i più importanti pro-players nel panorama italiano.

Più di 600 sono stati in totale i giocatori che hanno partecipato al torneo a partire dalle sessioni di qualifier. Oltre 2000, invece, le richieste di iscrizione a testimonianza del successo del torneo.

Ad aggiudicarsi il trofeo della prima stagione della Gillette Bomber Cup, Str Jaiba.

Leggi anche:  eSports: eUnited vince il Campionato Mondiale di Call of Duty

Gillette sostiene gli eSports perché crede che i valori proposti siano gli stessi che vengono accomunati agli sport tradizionali come la passione, il sacrificio e lo spirito di squadra. Per questo motivo ha lanciato la Gillette Bomber Cup per sostenere e diffondere i valori e la cultura degli eSports in Italia.

“Siamo felici di aver fatto il nostro debutto ufficiale nell’incredibile mondo degli eSports” dichiara Gennaro D’Ambrosio, Assistant Brand Manager Gillette. “Tra molti giovani, i videogiochi non vengono più considerati un semplice passatempo, ma un lavoro con tanto di allenamenti, studio e disciplina al pari degli sport tradizionali, valori in cui il brand crede fermamente. Per questo Gillette sostiene gli appassionati e i professionisti di quella che consideriamo essere una categoria sportiva a tutti gli effetti. Facciamo i nostri complimenti al vincitore!”.

Prossimo appuntamento ad ottobre in occasione del Lucca Comics & Games: Edizione 2019! La battaglia per una nuova qualificazione alla Gillette Bomber Cup continua nella prossima edizione.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Eventi

Campus Party chiude la terza edizione italiana con dei numeri da record

Francesco Damiani31 Luglio 2019

Campus Party 2019: L’evento internazionale inizierà mercoledì 24 luglio

Francesco Damiani22 Luglio 2019

Donny Cates e Daniel Warren Johnson saranno ospiti al Lucca Comics & Games 2019!

Gianfranco Autilia18 Luglio 2019

ComicsFest 2019, la settima edizione fa il botto di visitatori!

Alessio Meneghini14 Giugno 2019

Campus Party: a Milano la più alta concentrazione di talenti per metro quadro d’Italia

Francesco Damiani13 Giugno 2019

I Motor1Days saranno la festa per tutti gli appassionati di esport e racing game

Francesco Damiani8 Maggio 2019