X-Men: Dark Phoenix sarà l’ultimo della Fox, mutanti nel MCU?

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo una recente voce di corridoio sembrerebbe che gli accordi tra Disney e Fox siano ormai in conclusione e che i mutanti X-Men, così come i Fantastici Quattro, finiranno dritti dritti nel calderone del Marvel Cinematic Universe, andando ad unirsi agli altri eroi Marvel. Tuttavia ora come ora si tratta solo di dicerie, sebbene sia ormai quasi stato confermato che 20th Century Fox stia per essere acquisita da Walt Disney.

Nel frattempo Deadpool 2 tenta di trascinare l’interno Fox Universe dei supereroi, dato che gli altri film previsti, New Mutants e X-Men: Dark Phoenix, sono stati entrambi rimandati al 2019. Un recente rapporto pubblicato su Comic Genre fa un po’ di luce sulla questione, sebbene ancora non vi siano dichiarazioni ufficiali sull’unione del Marvel Cinematic Universe con quello dei mutanti della Fox.

Avengers

“X-Men: Dark Phoenix sarà l’ultimo vero film di Fox Marvel, presumibilmente anche l’ultimo di quella continuità. Lo staff è stato ringraziato per il lavoro, ma i loro servigi non saranno più necessari, poiché tutto si sta spostando verso Disney. Apparentemente gli X-Men, integrati nell’universo cinematografico Marvel, sono un affare già concluso e si aspetta solo l’approvazione della fusione. Kevin Feige sta “aspirando” ad ottenere tutti i personaggi di Fox-Marvel e sta già pianificando per loro tutto per entrare nella Fase 4. Questo include X-Men, Deadpool e Fantastic Four. In quale misura e con quali attori non è stato ancora discusso.”

X-Men

Due diventano quindi le questioni importanti se quanto dichiarato dovesse venir confermato: la prima riguarda gli attori che già interpretano i personaggi nell’universo Fox degli X-Men, la seconda il modo in cui questi nuovi supereroi saranno giustificati all’interno del Marvel Cinematic Universe. La prima questione colpisce principalmente Deadpool, dato che Ryan Reynolds sembra essere molto calzante per il ruolo del mercenario chiacchierone, mentre Josh Brolin, interprete di Cable in Deadpool 2, già recita nei panni di Thanos nel MCU.

La seconda invece potrebbe vedere una risposta in quanto dichiarato in alcune interviste dei fratelli Russo, registi di Civil War e di Avengers: Infinity War, che affermano come il filone narrativo di Secret Invasion sarà tra quelli fondanti della fase quattro del Marvel Cinematic Universe, che a questo punto vedrà l’unione degli X-Men e forse dei Fantastici Quattro, e che Secret Wars sarà invece un evento importante, forse culminante, proprio di questa fase. Che dire, non ci resta che attendere e saperne di più direttamente da Walt Disney e Fox.

X-Men

Fonte: comicbook.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020