Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

La DC/Warner è nota per presentare i propri film sempre con un certo tono dark, che vuole dare subito un topo epico alla pellicola. Questo genere di pubblicità tende però a far storcere un po’ il naso ai fan che quindi si trovano a dover ricordare a loro stessi che gli eroi della DC Comics sono anche sinonimo di divertimento e allegria. Cosa, nel caso di Wonder Woman, può farlo meglio della serie anni settanta che vide la bella amazzone interpretata dalla giovane Lynda Carter? Niente.

E’ proprio questo quello che ha pensato Sebastian Hughes, un fan appunto che, usando le scene dei due trailer, ha mescolato l’effetto novità con quello nostalgia, coinvolgendoci con il cuore e con il cervello, facendo affrontare alla amazzone interpretata da Gal Gadot i suoi nemici e facendole deviare i proiettili, con in sottofondo l’indimenticabile e sempre orecchiabile sigla originale dello show televisivo di Wonder Woman, creata da Charles Fox e Norman Gimbe (lo stesso duo dietro il singolo di Roberta Flack intitolato Killing Me Softly With His Song).

wonder-woman-lynda-carter

La seconda sorpresa arriva invece proprio dall’attrice e modella Gal Gadot, pare infatti che l’universo cinematografico DC vedrà aggiungersi un altro membro alla famiglia dell’ormai confermata ambasciatrice ONU Wonder Woman.

L’attrice Gal Gadot, che ha debuttato nei panni di Wonder Woman nel film di quest’anno Batman v Superman: Dawn of Justice, ha fatto il grande annuncio via Instagram – la Gadot è in attesa del suo secondo figlio. La star della futura Wonder Woman lo ha annunciato con una foto insieme al marito e futuro padre per la seconda volta Yaron Varsano includendo la frase “così eccitata di condividere questa meraviglia con voi”.

Il primo figlio della Gadot è nato nel 2011 e questo sembra essere il coronamento del grande anno avuto dall’attrice. La Gadot è stata molto impegnata, costretta a dividere il suo tempo tra le riprese appunto di Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins, e le riprese di Justice League in uscita il prossimo anno, che riunirà sia Gal Gadot che il regista Zack Snyder. Come ha invece rivelato Jason Momoa, co-star in quest’ultimo film con la Gadot, le riprese di Justice League sono state completate; il cast e la crew hanno fatto le loro riprese in vari luoghi, compresa l’Islanda.

Wonder Woman è stato scritto da Allan Heinberg e Geoff Johns, con un soggetto di Heinberg e Zack Snyder, Wonder Woman vedrà protagonisti, oltre a Gal Gadot nei panni del personaggio principale, anche Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Lucy Davis, Danny Huston, Elena Anaya, Saïd Taghmaoui, Ewen Bremner, Lisa Loven Kongsli  e David Thewlis. Il film è previsto per il 2 Giugno 2017.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020