Venom segna il miglior debutto nel mese di ottobre dai tempi di Gravity

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Venom acquisisce la prima posizione come miglior incasso d’apertura mondiale di ottobre sia a livello domestico che internazionale. La pellicola della Columbia Pictures, nonostante l’assenza di Spider-Man, ha aperto con 80 milioni di dollari negli Stati Uniti, obliterando il precedente record di ottobre appartenuto a Gravity, con i suoi 55,78 milioni nel 2013. A livello internazionale si è arrivati a 125,2 milioni di dollari, battendo qualsiasi analoga pellicola basata sui fumetti. Diretto da Ruben Fleischer, Venom vede nel cast: Tom Hardy, Riz Ahmed e Michelle Williams. Venom è prodotto da Avi Arad, Matt Tolmach e Amy Pascal.

Venom

La pellicola di Warner Bros. Pictures, A Star is Born invece apre al secondo posto, con un impressionante incasso di 41,25 milioni di dollari considerando il tema ed il genere del film. All’incasso casalingo si aggiungono 14 milioni di dollari internazionali che in totale pongono il debutto a 54 milioni di dollari. A Star is Born vede il quattro volte candidato agli Oscar Bradley Cooper e la candidata al premio Oscar Lady Gaga, nel suo primo ruolo maggiore per il grande schermo.

A Star Is Born

L’avventura d’animazione prodotta da Warner Bros., intitolata Smallfoot, passa dalla seconda alla terza posizione, con i suoi 42,7 milioni di dollari casalinghi ed i 75 milioni provenienti dal circuito internazionale. Smallfoot ha un impressionante cast di voci nel panorama americano disponendo di: Channing Tatum, James CordenZendaya, Common, LeBron James, Gina Rodriguez, Danny DeVito, Yara Shahidi, Ely Henry e Jimmy Tatro.

Smallfoot

Universal Pictures ed Amblin Entertainment propongono La casa con l’orologio nelle pareti, che da terzo passa al quinto posto nel suo terzo fine settimana di proiezione dal rilascio, portando altri 7,29 milioni di dollari al botteghino. La pellicola è per ora il più grande incasso di Eli Roth, sebbene correggendo con l’inflazione risulti ancora Hostel del 2006 al primo posto. L’adattamento per il grande schermo ha finora macinato ben 79,3 milioni di dollari in tutto il mondo, poco dietro l’incasso globale di Hostel (80,6 milioni di dollari). Il film è diretto da Eli Roth e vede nel cast: Jack Black, Cate Blanchett, Owen Vaccaro, Kyle MacLachlan, Colleen Camp, Renée Elise Goldsberry, Vanessa Anne Williams e Sunny Suljic.

Fonte: comingsoon.net

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020