Venom: Il cameo di Tom Holland è stato rimosso a causa della Disney?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In attesa di aggiornamenti sul “divorzio” tra Sony Pictures e Disney e l’uscita dello Spider-Man di Tom Holland dall’Universo Cinematografico Marvel, ecco arrivare online un’interessante retroscena su Venom, il primo film del Sony’s Universe of Marvel Characters avente per protagonista Tom Hardy.

Durante un recente podcast di Collider, infatti, il comico Jay Washington ha rivelato che Tom Holland avrebbe effettivamente girato un cameo nei panni di Peter Parker (e non di Spider-Man) per il film diretto da Ruben Fleischer. La Disney e i Marvel Studios avrebbero tuttavia imposto alla Sony di non includere la scena nel montaggio finale per evitare di unire il Marvel Cinematic Universe e l’universo condiviso targato Sony, creando confusione nel pubblico.

In occasione del Keystone Comic Con, inoltre, Tom Holland ha spiegato di avere una profonda connessione con la storia del terzo capitolo della saga:
Diciamo che i film che abbiamo girato fin’ora hanno una connessione davvero strana e profonda con la mia vita. Il primo film era incentrato sul mio desiderio di fare un passo avanti e di diventare un Avenger, e poi è successo. È uscito e la mia vita è totalmente cambiata. Sai, essere famoso e crescere sotto i riflettori è molto difficile e comporta una serie di sfide. Nel secondo film, invece, mi chiedo costantemente ‘Non sono sicuro sia questo chi voglio essere’ ma, alla fine, trovo il mio posto nel mondo, ossia qui con tutti voi. È interessante, nel terzo film… Non voglio parlare apertamente di ciò che succederà. Ma c’è un’altra profonda connessione con il prossimo capitolo che sarà molto divertente esplorare.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020