Vedova Nera: Ecco le nuove foto dal set con William Hurt nei panni del Generale Ross

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Il primo film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, come sappiamo, sarà lo stand-alone incentrato sulla Vedova Nera avente per protagonista Scarlett Johansson. La pellicola, prevista per il 1º maggio 2020 e diretta da Cate Shortland, sarà ambientata tra gli eventi di Captain America: Civil War e di Avengers: Infinity War e mostrerà alcuni retroscena della vita di Natasha Romanoff.

Come riportato qualche ora fa dall’insider Charles Murphy, sul set del cinecomic è stato avvistato William Hurt nei panni del Generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross (The Incredible Hulk, Captain America: Civil War, Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame). La scena in questione, secondo lo scooper, potrebbe rappresentare l’ipotetico incontro tra il Generale Ross e Yelena Belova (interpretata da Florence Pugh) in vista di un possibile film sui Thunderbolts.

Oltre alle foto dal set che potete visionare qui in alto, ecco ciò che Murphy ha scritto su Twitter:
William Hurt a.k.a. Thunderbolt Ross è attualmente sul set di quelle che credo siano le riprese aggiuntive di Black Widow. ScarJo [Scarlett Johansson] non dovrebbe essere lì presente. È possibile che Ross stia reclutando Yelena per il progetto Thunderbolts in una scena dopo i titoli di coda? Questo non posso confermarlo.

Qualche mese fa, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, aveva anticipato che il film avrebbe risposto a “domande inaspettate sull’Universo Cinematografico Marvel
C’è dell’ordine nella pazzia. C’è sempre un ordine e fare le cose in maniera inaspettata è qualcosa che consideriamo divertente. Ci sono modi di realizzare un prequel che sono meno informativi o che magari rispondono a domande che non ti ponevi necessariamente, e poi ci sono modi di fare un prequel in cui scopri determinate cose di cui non eri a conoscenza. Reputo ‘Better Call Saul’ un perfetto esempio di prequel in grado di reggersi da solo senza ‘Breaking Bad’ poiché ti informa di molte cose che non sapevi prima. Quindi solo il tempo rivelerà quale di queste strade abbiamo scelto per il film sulla Vedova Nera.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Captain America: Civil War? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

X-Men: I protagonisti di I Am Not Okay With This rivelano quali personaggi vorrebbero interpretare

Alessio Lonigro29 Febbraio 2020

X-Men: Nicholas Hamilton (It) vorrebbe un attore australiano come nuovo Wolverine

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

The New Mutants: rivelati il rating e la durata del cinecomic horror di Josh Boone

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

David Cronenberg: Il regista crede che i film sui supereroi siano “completamente asessuali”

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020