Un produttore di Animali Fantastici e Dove Trovarli spiega le motivazioni dietro il casting di Johnny Depp

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 3 minuti

SPOILER ALERT: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI

Animali Fantastici E Dove Trovarli è ormai nei cinema da qualche giorno e pare proprio essere destinato a raggiungere in fretta un incasso tale da eguagliare, se non superare, i film della saga originale di Harry Potter. Il successo di questo primo film della nuova saga cinematografica, scritto da J.K. Rowling e diretto da David Yates, potrebbe essere legato ad un nione di fattori – un film più incentrato su dei protagonisti adulti, un ambientazione, quella del 1920, più stimolante, una mancanza di collegamenti con la saga originale che lo renderebbe problematico da guardare per chi non ha visto gli otto film della saga di Harry Potter. Questa discontinuità potrebbe non sentirsi tanto da far sembrare la saga in sè superflua, per i fan del maghetto generato dalla mente della Rowling, in quanto è stato già chiarito quale sarà il legame effettivo delle saga di Animali Fantastici E Dove Trovarli con quella di Harry Potter. Pare infatti che questi cinque film, destinati a coprire un arco temporale di 19 anni (1926-1945), vedranno come cattivo principale il mago oscuro Gellert Grindelwald (interpretato da Johnny Depp), ostacolato da Albus Silente, dove i Newt Scamander e gli altri protagonisti presentati in questa prima pellicola manterranno un ruolo centrale.

fantastic1

La Warner Brothers non si è risparmiata sul casting del villain principale, che appunto sembra essere destinato ad apparire più di una volta sul grande schermo, e che è senza dubbio uno dei Maghi Oscuri più potenti del così detto Potterverse. L’apparizione, prima solo chiacchierata, ora confermata di Johnny Depp nel suo ruolo già in questo primo film di Animali Fantastici E Dove Trovarli, è parsa gettare le basi proprio per il ruolo di minaccia ricorrente dello stregone oscuro.

Recentemente Collider ha intervistato David Heyman, uno dei produttori di  Animali Fantastici E Dove Trovarli avendo quindi modo di chiedergli delle scelte fatte durante il casting. La lung dichiarazione di Heyman ha spiegato come ben pochi dubbi ci fossero stati riguardo la scelta di Johnny Depp per il ruolo di Grindelwald.

“Era la fine dello scorso anno. Lo abbiamo filmato prima quest’anno per questioni di disponibilità. Quello che volevamo era un attore iconico per interpretare Grindelwald, perchè Grindelwald è un personaggio iconico che ha un ruolo importante in questa storia. La sua abilità di persuadere i cuori e le mente, di persuadere la gente a seguirlo è essenziale per questa storia. E’ pericoloso in quel senso. Stavamo cercando qualcuso che fosse seducente e potesse essere affascinante e potesse essere originale, che fosse iconico, che fosse un grande attore; e questo è quello che è Johnny Depp. Lui può essere irresistibile. E’ potente. Lui ha creato alcuni persnaggi iconici, e non e non facendo le ovvie scelte, quando lo ha fatto. Le imprevedibilità delle scelte che compie è parte di quello che lo rende così straordinario e questo era molto eccitante per noi.  Era la scelta perfetta per Grindelwald.”

 johnny-depp-fantastic-beasts-2-trailer

La scelta di  per il ruolo del mago oscuro, è stata una scelta controversa e poco condivisa dai fan per vari motivi, ma uno di questi è anche il bagaglio di fama che lui porta per i suoi ruoli, segno della sua lunga cerriera. Per alcuni è diventato ormai difficile non vedere in Depp qualcuno che non sia “il tipo che intepreta tutti i ruoli strani nei film di Tim Burton.” Heyman sembra sentire che la fama di Depp sarà una risorsa proseguendo con i film, invece che un ostacolo a quello che il personaggio di Grindelwald dovrebbe lasciare grazie a questi film. A questo punto pare quasi difficile avere un opinione data la brevità della comparsa di Depp in Animali Fantastici E Dove Trovarli.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020