Training Day, un prequel è in sviluppo da Warner Bros.

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Un prequel del Training Day con Denzel Washington è in sviluppo da  Warner Bros. Rilasciato nel 2001, il film originale ha visto nel cast  Ethan Hawke nel ruolo di Jake Hoyt, un ufficiale pronto per un potenziale lavoro nella divisione narcotici LAPD, che viene preso in considerazione da Washington, Alonzo Harris. Jake scopre rapidamente che Harris è un poliziotto corrotto con un sacco di scheletri nell’ armadio, mentre la sua giornata diventa sempre più dura e pericolosa. Diretto da Antoine Fuqua da una sceneggiatura di David Ayer (Suicide Squad), Training Day è stato un successo con 104 milioni di dollari di incassi al botteghino con un budget dichiarato di 45 milioni di dollari. Quando arrivò la stagione degli Oscar, sia Hawke che Washington ricevettero le nomination, con quest’ultimo vincitrice per il miglior attore, la seconda delle sue due vittorie in carriera (la prima arrivata nel 1990, quando vinse il miglior attore non protagonista per Gloria). Una versione a serie tv del film è stata presentata nel 2017 con Bill Paxton e Justin Cornwell come personaggi completamente nuovi, ma è stato cancellata dopo una stagione, dopo la tragica morte di Paxton.

Leggi anche:  Ethan Hawke torna sulle critiche ai film di supereroi
Training Day

Come riportato da Collider, Training Day sta ricevendo ancora attenzione da Warner Bros., questa volta in forma prequel. Nick Yarborough (che ha scritto la sceneggiatura di A Letter from Rosemary Kennedy) è stato scelto per scrivere il film, senza che alcun regista sia ancora stato incaricato a dirigerlo. Secondo quanto riferito, la storia segue Alonzo Harris dieci anni prima degli eventi del film originale, in un momento in cui Los Angeles era in bilico sulla scia del famigerato pestaggio di Rodney King. Nessun attore è ancora stato contattato, ma senza dubbio le speculazioni si faranno interessanti sul figlio di Washington , John David Washington chepotrebbe affrontare il ruolo di un giovane Alonzo Harris. Il giovane Washington è già lui stesso un acclamato attore che ha ottenuto nomination come Miglior Attore sia dai SAG Awards che dai Golden Globes per la sua interpretazione nel film drammatico di Spike Lee BlacKkKlansman. Ovviamente, lo stesso Danzel Washington  può essere considerato una possibile scelta per interpretare nuovamente Alonzo Harris, data la popolarità della tecnologia del De-Aging, che è stata usata per togliere decenni a Robert De Niro ed Al Pacino per il loro ruoli in The Irishman di Martin Scorsese.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020