Thor Ragnarok: le dichiarazioni di James Gunn alla premiere

Cinema
Simone La Ganga
Romano, classe 1991, può uno che è nato nella culla dell'arte non riceverne l'influenza? Appassionato di fumetti, cinema e serie tv scopre il piacere di scrivere recensioni e news che ne riguardano.

Romano, classe 1991, può uno che è nato nella culla dell'arte non riceverne l'influenza? Appassionato di fumetti, cinema e serie tv scopre il piacere di scrivere recensioni e news che ne riguardano.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ieri, giorno di Premiere per i Marvel Studios, è avvenuta l’anteprima di Thor Ragnarok diretto da Taika Waititi. La sinossi del film è molto semplice: Thor si ritrova senza il poderoso martello imprigionato in un’arena nella quale sarà costretto a combattere, perfino contro l’ex alleato, Hulk. Dovrà tornare ad Asgard per fermare la potente Hela e il Ragnarok ovvero la fine della civiltà asgardiana.

L’Invitato Speciale

Invitato speciale, il regista di Guardiani della Galassia Vol 1 e 2, James Gunn, che ha dichiarato a caldo cosa ne pensasse del film. Gunn scrive su Facebook un post riguardo le sue impressioni, andiamo a leggerlo insieme:

Sono stato molto fortunato ad essere invitato alla Premiere di Thor: Ragnarok la scorsa notte. L’ho amato. Mi sono seduto nel “Director’s row” con i Jons (Favreau e Watts), Anna Boden e Ryan Fleck di Capitan Marvel. Io e Favreau abbiamo riso di gusto, forse anche in modo inappropriato, a quasi tutto quello che ha fatto Jeff Goldblum. Effettivamente, potrei dire che il Gran Maestro è il mio nuovo personaggio preferito nell’universo Marvel, se non fosse che Miek fa il suo debutto in questo film. – E’ il film più colorato tra tutti i film Marvel, insomma, Guardiani della Galassia Vol.2 in confronto è color seppia. Ed è anche il più divertente!

Dalle parole del regista possiamo evincere che i toni saranno decisamente più leggeri e scansonati rispetto agli film della saga di Thor. Ha speso parole entusiastiche nei confronti di Chris Hemsworth e non ha mancato di complimentarsi con Mark Ruffalo ritenendolo il più grande attore del mondo. Concludiamo con il monito di Gunn:

Quindi, per favore, andate a vedere questo cavolo di film! (So, please, go see this freaking movie!)

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020