Thor: Love and Thunder: Natalie Portman rivela se Jane Foster avrà il cancro

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 3 minuti

Allo scorso San Diego Comic-Con, i Marvel Studios hanno sorpreso tutti i fan dell’Universo Cinematografico Marvel con l’annuncio del ritorno di Natalie Portman in Thor: Love and Thunder, il “quarto” capitolo della saga sul Dio del Tuono in cui Jane Foster diventerà la Potente Thor. Il film, diretto da Taika Waititi (Thor: Ragnarok, Jojo Rabbit), dovrebbe essere ispirato alla storyline ideata da Jason Aaron e Russell Dauterman in cui Jane è impegnata con una dura lotta con il cancro al seno.

In una nuova intervista con Variety rilasciata durante il L.A. Dance Project, la Portman ha dichiarato che amerebbe vedere sullo schermo questo elemento caratteristico del personaggio:
È piuttosto raro che questi grandi film di intrattenimento guardino ai problemi più seri della vita reale. Non ne so davvero niente. Non ho ancora visto nulla, ma ho letto gli stessi rumor che avete letto voi, ed è davvero emozionante pensarci.

In un secondo momento, l’attrice ha lodato l’interprete di Captain Marvel e sua collega, Brie Larson, affermando di essersi ispirata al suo duro regime di allenamento:
In realtà il suo allenamento per Captain Marvel mi è stato di grande ispirazione. È incredibile cosa è stata in grado di fare. È davvero fantastico, e sono grata di avere intorno una figura ispiratrice come lei. Amo questa impollinazione incrociata dei film Marvel. È uno dei motivi per cui il MCU è diventato così potente. Alcuni personaggi di supporto in ciascun film possono potenzialmente diventare i protagonisti. Quindi ti relazioni a tutti i personaggi in un modo davvero profondo.

La scorsa settimana, il regista Taika Waititi aveva già parlato della possibilità di includere questo aspetto in Thor: Love and Thunder:
Non c’è niente di più divertente del cancro [scherza]. Persino ora non sono sicuro se continueremo con quella storia. A me piace molto. Il modo in cui la Marvel sviluppa le proprie storie è in continuo cambiamento. Per ora sappiamo solo che ci sarà Jane Foster. Personalmente mi piace la storyline in cui combatte questa malattia e il modo in cui sceglie se lottare con il cancro o diventare una Dea. È interessante, ma può sempre cambiare. Cambieranno molte cose da qui a quando inizieremo a girare. Esattamente come è successo per Ragnarok! Abbiamo cambiato alcune cose mentre lo stavamo girando. Comunque sì, amo quella storyline.

SINOSSI
In Thor: Ragnarok dei Marvel Studios, troviamo Thor, senza il suo potente martello, imprigionato dall’altro lato dell’Universo e alle prese con una lotta contro il tempo per tornare ad Asgard e bloccare Ragnarok – la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana – per mano di una potente, nuova minaccia, la spietata Hela. Ma prima dovrà sopravvivere a un mortale scontro nell’arena dei gladiatori che lo porrà contro il suo ex- alleato e amico, l’Incredibile Hulk!

Fonte: Variety

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Thor? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020