Things Heard & Seen: Amanda Seyfried in trattative per l’horror-thriller Netflix

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

Amanda Seyfried (Ted 2, Natale all’improvviso) è in trattative per il ruolo da protagonista in Things Heard & Seen, l’horror thriller sovrannaturale per Netflix.

Il film sarà scritto e diretto da Shari Springer Berman e Robert Pulcini, già registi dell’acclamata commedia American Splendor. La storia segue una giovane coppia che si trasferisce in una fattoria vicino ad una cittadina nella parte settentrionale di New York, solo per scoprire che la loro nuova casa è infestata dall’omicidio dei precedenti proprietari. Mentre vengono rivelati oscuri segreti sul loro passato, anche il matrimonio della giovane coppia inizia a svelare lati nascosti.

Amanda Seyfried è in trattative per interpretare la giovane moglie che deve adattarsi alla nuova vita nella cittadina ed è la prima a sospettare che la casa sia infestata.

Il progetto è un adattamento del romanzo horror L’apparenza delle cose di Elizabeth Brudage. Il tono del film è paragonato a The Haunting, acclamata serie tv Netflix rinnovata per la seconda stagione e diretta da Mike Flanagan (Doctor Sleep).

Leggi anche:  Golden Globe 2017: i premi assegnati per cinema e serie tv

La sinossi del romanzo recita:

Un tardo pomeriggio d’inverno nello stato di New York, George Clare torna a casa e trova la moglie assassinata e la figlia di tre anni sola – da quante ore? – in camera sua. Da poco ha accettato un posto di insegnante di Storia dell’arte in un college locale, e si è trasferito con la famiglia in una fattoria che le voci di paese vogliono «stregata»: pochi anni prima, è stata al centro di un altro fatto di sangue, la morte di una coppia di agricoltori, che ha lasciato tre figli adolescenti. George diventa subito il sospettato numero uno, e mentre i suoi genitori tentano di salvarlo dalle accuse, e lo sceriffo cerca prove di colpevolezza, la cittadina opta per un intervento soprannaturale, che sembra confermato da strane apparizioni di oggetti, gelide folate di vento. I tre ragazzi orfani si ritrovano presto invischiati nel mistero, visto che l’omicidio è avvenuto in quella che era la loro vecchia casa d’infanzia. In questo noir ricco di riferimenti artistici e filosofici, seguiamo la storia di due famiglie, l’intreccio delle loro vite, il ritratto complesso di un matrimonio, e uno studio delle ferite che segnano un’intera comunità.

Anthony Bregman della Likely Story produrrà il film insieme a Stefanie Azpiazu, Peter Cron e Julie Cohen. La produzione partirà questo autunno.

Fonte: The Hollywood Reporter

NerdPlanet consiglia...
Se volete recuperare il romanzo originale, lo trovate qui.
Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Cinema

Thor: Love and Thunder – Thor perderà peso dopo Avengers: Endgame? La parola a Taika Waititi

Alessio Lonigro17 Ottobre 2019

Star Wars: L’ascesa di Skywalker – Il film risolverà il rapporto tra Rey e Kylo Ren

Stefano Dell'Unto17 Ottobre 2019

Peter Rabbit 2: Un birbante in fuga – Primo trailer e poster italiano

Stefano Dell'Unto17 Ottobre 2019

Jurassic World: Mamoudou Athie nel cast del terzo episodio

Stefano Dell'Unto17 Ottobre 2019

The Batman: Paul Dano interpreterà l’Enigmista

Stefano Dell'Unto17 Ottobre 2019

Ant-Man: Il terzo capitolo della saga entrerà in produzione nell’estate del 2021?

Alessio Lonigro17 Ottobre 2019