The Nun: la trama dello spin-off di The Conjuring sulla suora demoniaca

Cinema
Rachele Innocenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Nonostante The Conjuring abbia dato vita ad un esercito di icone horror come The Crooked Man e Billy Wilkins, una delle più amate dal pubblico è stata la malefica suora Valak.

La demoniaca presenza avrà presto un suo spin-off. A proposito di questo, il direttore della fotografia Maxime Alexandre, durante un’intervista riguardante Annabelle: Creation (lo spin-off sulla bambola posseduta nata sempre dall’universo di The Conjuring, nelle sale in questi giorni) ha spiegato in quale periodo verrà ambientato il film The Nun:

“Non so quanto possa rivelare. Sarà ambientato tra gli anni ’40 e gli anni ’50.”

Alcune fonti associate allo sviluppo di The Nun avevano precedentemente suggerito che il film avrebbe segnato l’inizio cronologico dell’universo di The Conjuring.

Grazie a quanto raccontato in Annabelle: Creation che si svolge chiaramente negli anni ’50, siamo portati a pensare che The Nun possa effettivamente svolgersi  negli anni ’40 o nei primi anni ’50. Tuttavia, quello che ci sorprende dell’impostazione di The Nun è quanto sia vicino agli altri film di The Conjuring.

Avendo un decennio che separa gli eventi di questo film e Annabelle: Creation, la timeline stabilita da questi film sembra essere piuttosto ravvicinata, il che significa che potrebbe ancora in qualche modo coinvolgere i due demonologi Ed e Lorraine Warren in qualche modo.

Il film si concentra su un prete, padre Burke (Damian Bichir in Alien: Covenant ) che si reca a Roma per indagare sulla misteriosa morte di una suora in un convento. Mentre si immerge più a fondo nell’enigma che si cela dietro alla sua morte, scopre un segreto oscuro e si ritrova faccia a faccia con lo spirito di altro mondo che ha già terrorizzato il pubblico in The Conjuring 2.

The Nun è stato scritto dagli stessi sceneggiatori di Annabelle: Creation Gary Dauberman e James Wan ed è stato diretto da Corin Hardy. Visti i grandi nomi che ci sono dietro a questo film non possiamo non pensare che potrebbe diventare il migliore di tutta la saga.

Naturalmente le parole di Maxime Alexandre che si è occupato di Annabelle non hanno potuto darci certezze sulla trama, infatti sembra molto riservato questo nuovo progetto: per adesso pare che verrà ambientato a Roma durante la seconda guerra mondiale ma dobbiamo prendere queste informazioni con le pinze.

The Nun debutterà nei cinema statunitensi il 13 Luglio 2018 (per l’esattezza), ma se non state più nella pelle per la lunga attesa vi consigliamo di recuperare Annabelle: Creations che si trova già nelle sale da qualche giorno e che, per i fan più attenti, ha in serbo una piccola sorpresa.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020