The Suicide Squad, Taika Waititi ha concluso le riprese

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo James Gunn, Taika Waititi ha già terminato le riprese di tutte le sue scene per il prossimo soft-reboot di The Suicide Squad, mentre Margot Robbie non ha nemmeno iniziato. Dopo essere stato licenziato dal terzo capitolo di Guardiani della Galassia dalla Disney per alcuni tweet offensivi che aveva fatto per scherzo, l’ex regista della Troma Films è stato scelto da DC Comics per lavorare al nuovo film di Suicide Squad. Sebbene Gunn sia stato successivamente assunto nuovamente dalla Marvel e rimesso a capo dei Guardiani 3, è ancora contrattualmente obbligato a finire prima la il film della Distinta Concorrenza.

Il primo film di Suicide Squad ha diviso critici e fan grazie all’enorme numero di riprese, scene cancellate e trama a casaccio. I primi resoconti di Suicide Squad di James Gunn definiscono come sia un altro film di Squad, con nuovi sviluppi presi direttamente dai fumetti di Suicide Squad che indicano “carneficina assoluta“. Ora, è il film è un passo avanti dalla fine. Il regista di Thor – Ragnarok, ha finito di girare le sue scene per The Suicide Squad, anche se sembra che un membro della squadra, Margot Robbie, sia abbastanza avanti.

Leggi anche:  The Suicide Squad, Killer Croc forse non tornerà nel film di James Gunn

La Robbie sarà protagonista di The Suicide Squad e, come Harley Quinn, è uno dei pochi membri del cast a riprendere il suo ruolo nel reboot di Gunn. Taika Waititi è probabilmente piuttosto impegnato con altri progetti, ed è quasi una scontato che il suo ruolo in The Suicide Squad sarà molto più piccolo rispetto a quello di Robbie. Con i report che indicano che James Gunn sta impiegando più effetti pratici che mai è difficile non avere molto hype per il film. Il cast sembra molto emozionato di essere a bordo, sia per il ritorno di Margot Robbie che si sta ancora godendo la pubblicità dalla sua parte come Sharon Tate nell’ultimo film di Quentin Tarantino C’era una volta ad…Hollywood, sia per la relativa libertà di regia di Jame Gunn, i fan della banda antieroe di The Suicide Squad hanno sicuramente qualcosa di eccitante da guardare per il futuro, anche se il film non ha ancora finito le riprese.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020