Star Wars: Woody Harrelson ha accettato il ruolo in “Solo” per lavorare con Phoebe Waller-Bridge

Cinema
Sara Susanna

Tempo di lettura: 2 minuti

La maggior parte delle persone farebbe qualsiasi cosa per guadagnare un ruolo in un film di Star Wars, ma non Woody Harrelson, che inizialmente aveva rifiutato la proposta. L’attore ha confermato che uno dei motivi per cui ha interpretato il ruolo in Solo: A Star Wars Story è stata l’opportunità di lavorare con Phoebe Waller-Bridge, che interpretava L3-37 nel film.

“Stavo davvero discutendo di fare questo film, in realtà l’ho rifiutato in un primo momento perché ero stato in una così lunga serie di lavori e volevo solo passare del tempo con la mia famiglia”, ha condiviso Harrelson con Radio Times“Per fortuna ho finito per farlo perché ora non riesco a immaginare di non conoscere Phoebe.”

L’attrice è stata protagonista nella serie della BBC Fleabag, il programma comico ha contribuito a dimostrare la sua personalità stravagante e la sua sicurezza, rendendola la scelta perfetta per il droide di Lando Calrissian. “Adoro Phoebe,” ha detto Harrelson. “È semplicemente un’amica così deliziosa e divertente. Un mio amico mi ha parlato di Fleabag e l’ho guardato tutto: lo adoro, per fortuna stanno facendo un’altra stagione”.

Il film avrebbe potuto essere alla fine valso per le amicizie fatte dall’attore, anche se la sua famiglia ha cercato di convincerlo a non farlo in modo che potessero passare più tempo insieme. “La mia famiglia non voleva che lo facessi”, Harrelson ha rivelato al Toronto Sun“Volevano che tornassi a casa, comprensibilmente, l’ho rifiutato. Poi ho finito per farlo e sono contento, per le amicizie che ho stretto, non posso immaginare di non conoscere  questi ragazzi.”

Il personaggio di Harrelson, Beckett, ha avuto un finale fatale in Solo, impedendogli di riprendere il ruolo in un potenziale seguito. Allo stesso modo, L3-37 è stata effettivamente uccisa, poiché il suo corpo è stato gravemente danneggiato, e il suo disco rigido è stato scaricato nel Millennium Falcon. Parlando della possibilità di interpretare il personaggio in un altro film con Vanity Fair , l’attrice ha osservato: “Sarebbe da urlo potrei interpretare L3 per sempre.” Sfortunatamente, Solo non è stato all’altezza delle aspettative finanziarie e critiche, e l’idea di un film sequel sembra improbabile.

 Fonte: ComicBook

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020