Star Wars – L’Ascesa di Skywalker, ha il rating più basso su Rotten Tomatoes di tutta la saga

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Il film di Star Wars col più basso punteggio in Rotten Tomatoes è ora Star Wars – L’Ascesa di  Skywalker. Il nuovo film di Star Wars è uscito a dicembre, concludendo sia la trilogia sequel di Star Wars che la saga di Skywalker. Il film vede Rey, Poe, Finn e il resto della Resistenza andare contro il Primo Ordine, così come contro l’imperatore Palpatine.

Star Wars – L’Ascesa di Skywalker è stato uno dei film più attesi del 2019, ma sfortunatamente per molti fan è stata una delusione. Sembra che la Disney abbia faticato a concludere adeguatamente la trilogia, scegliendo di riconciliare i fan con Star Wars – Gli Ultimi Jedi, creando un film pieno di buchi nella trama. Molti critici hanno accusato Disney di aver riportato Palpatine per cercare di conquistare i fan a causa della polarizzazione de Gli Ultimi Jedi, e non hanno nemmeno spiegato come l’Imperatore fosse sopravvissuto al suo destino ne Il Ritorno dello Jedi. La maggior parte dei fan e dei critici concordano sul fatto che Disney abbia giocato al sicuro quando si è trattato della trilogia del sequel, offuscando una serie che è stata amata dai fan dalla fine degli anni ’70. Ora, il rating del film su Rotten Tomatoes riflette questo aspetto. Il punteggio di The Rotten Tomatoes per Star Wars – L’Ascesa di Skywalker è stata bassa da quando è uscito il film, ma ora è sprofondata  con il punteggio più basso della saga. L’Ascesa di Skywalker è attualmente al 52%, che è inferiore rispetto a tutti i film live-action di Star Wars fino ad oggi. A fini comparativi, Star Wars –  Il Risveglio della forza detiene un 93% e Star Wars – Gli ultimi Jedi ha un 91%. L’unico film inferiore a L’Ascesa di Skywalker è il film animato di Star Wars – The Clone Wars, che ha un 18%.

Leggi anche:  Star Wars - L'Ascesa di Skywalker, Il poster 3D omaggia quello originale del 1977

Star Wars
Mentre molti fan non si sono divertiti tanto da Star Wars da quando la Disney ha assunto il controllo creativo della serie, dal 2012 ci sono stati alcuni momenti salienti del franchise. Nel 2014, Star Wars – Rebels ha iniziato la sua serie di quattro stagioni, ottenendo recensioni positive per i quattro anni che è andato in onda. The Mandalorian è uscito  l’anno scorso su Disney +, e si erge come il primo show televisivo di Star Wars. The Mandalorian ha ricevuto recensioni brillanti da fan e critici, con molte persone che hanno accreditato lo spettacolo come la più eccitante storia di Star Wars dalla trilogia originale. Vale anche la pena ricordare che la settima stagione di Star Wars – The Clone Wars uscirà il mese prossimo, che i fan hanno desiderato ardentemente da quando lo spettacolo è andato in onda nel 2014. Non sorprende che questi tre show detengano i primi tre punteggi del franchise su Rotten Tomatoes.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

The New Mutants: Anya Taylor-Joy ha visto il montaggio finale del film di Josh Boone

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020

Guardiani della Galassia Vol.3: Chris Pratt non esclude la possibile presenza di Thor nel film

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020

Spider-Man: Il Chairman della Sony spera di rinnovare l’accordo con la Disney in futuro

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020

Mysterio: Sony vuole realizzare uno stand-alone sul personaggio con Jake Gyllenhaal?

Alessio Lonigro19 Febbraio 2020

X-Men: Lana Condor tornerebbe volentieri ad interpretare Jubilee in futuro

Alessio Lonigro19 Febbraio 2020

Spider-Man: Tom Holland sul sostegno di Chris Pratt durante il “divorzio” Sony/Marvel

Alessio Lonigro19 Febbraio 2020