Star Wars: Gareth Edwards vorrebbe un film su Obi-Wan Kenobi

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Tempo di lettura: 2 minuti

Rogue One: A Star Wars Story sta per arrivare finalmente nelle sale. Ma nell’attesa il festival degli spin-off continua, e dopo il film su Han Solo, sembra che anche le voci riguardo un progetto basato sul personaggio di Obi-Wan Kenobi abbiano preso una piega non indifferente. Ciò è avvenuto in seguito ad alcune indiscrezioni da parte del regista di Rogue One, Garet Edwards.

In una recente intervista, il regista  ha infatti parlato molto della sua passione per l’originale trilogia di Star Wars che comprendeva gli episodi IV-V e VI: “Per essere onesti, quello di Rogue One è il periodo che amo di più. È la connessione della storia precedente con l’originale” afferma Edwards. “Devo ammettere di avere in me questo desiderio di vedere Obi-Wan Kenobi a Tattooine. Sarebbe bellissimo poter ripercorrere quella parte della storia. Da bambino mi ricordo che volevo crescere lì e rivederlo ora è proprio come tornare a casa al periodo dell’infanzia.

obiwan-soresu

Nella seconda trilogia cinematografica la storia si era conclusa con il giovane Obi-Wan, allora interpretato da Ewan Mc Gregor, rimasto sul pianeta Tattooine per vegliare sul piccolo Luke Skywalker, figlio dell suo ex allievo Anakin Skywalker, ormai divenuto un signore dei Sith. La prima trilogia aveva invece presentato un Obi-Wan invecchiato (interpretato da Alec Guinness) nell’atto di addestrare il giovane Luke a diventare un Cavaliere Jedy. Ma del periodo intercorso tra una trilogia e l’altra non sappiamo assolutamente nulla.

E c’è senz’altro lo stesso elemento di nostalgia che caratterizza l’interesse di Gareth Edwards nei confronti del personaggio e la sua storia personale. Chi infatti non avrebbe voluto più spazio per l’intrepido cavaliere Jedy all’interno della saga di Star Wars?

obi-wan-kenobi_6d775533

 

La prima trilogia arrivò sul grande schermo nel 1977, per poi riprendere dopo trent’anni. Il regista ha quindi avuto modo di vederla da bambino e sperimentarla nuovamente da adulto, come anche buona parte dei fan di oggi. Non a caso dopo queste dichiarazioni i più hanno iniziato a domandarsi se sia effettivamente possibile l’arrivo di uno spin-off dedicato ad Obi-Wan. Dal momento che non c’è due senza tre possiamo ancora essere fiduciosi, nel frattempo non perdetevi  Rogue One: A Star Wars Story, il primo degli spin-off programmati dalla Lucasfilm, che farà il suo debutto nelle sale cinematografiche italiane il 14 dicembre 2016.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020