Star Wars: cancellata la nuova trilogia dai creatori di Game of Thrones

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

David Benioff e D.B. Weiss, creatori di Game of Thrones e vincitori dell’Emmy Award, hanno abbandonato lo sviluppo di una nuova trilogia di Star Wars. I tre film sarebbero dovuti uscire nel 2022, 2024 e 2026. Benioff e Weiss hanno dichiarato di essere stati costretti ad affrancarsi dal progetto a causa del loro recente accordo di cinque anni con Netflix.

I due hanno dichiarato: “Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas ha creato la saga, ha creato anche noi. Parlare di Star Wars con lui e con l’attuale team creativo è stata la più grande emozione della nostra vita e saremo sempre debitori della saga che ha cambiato tutto. In un giorno ci sono soltanto un certo numero di ore e pensiamo di non poter rendere giustizia sia a Star Wars che ai nostri progetti per Netflix. Siamo costretti a lasciare con gran dispiacere.”

Kathleen Kennedy, Presidente della Lucasfilm: “David Benoff e Dan Weiss sono narratori incredibili. Speriamo di poterli riavere in qualche nuovo viaggio quando potranno affrancarsi dalla loro agenda pienissima per potersi concentrare su Star Wars.”

Leggi anche:  Cinemadays 2019, ad aprile il cinema costa solo 3 euro

The Mandalorian, la prima serie tv live-action di Star Wars, debutterà il prossimo 12 novembre sulla piattaforma streaming Disney+. La seconda stagione è già in fase di sviluppo. L’ascesa di Skywalker, Episodio IX della saga, uscirà il prossimo 18 dicembre in Italia. Sono in preparazione anche una serie tv su Cassian Andor, co-protagonista di Rogue One, e una serie su Obi- Wan Kenobi con Ewan McGregor che tornerà nel ruolo del maestro Jedi.

Rian Johnson, regista de Gli Ultimi Jedi, sta ancora sviluppando la sua trilogia e anche Kevin Feige, CEO dei Marvel Studios, sta lavorando ad un nuovo film della saga.

Da quando la Lucasfilm è passata sotto l’egida Disney, ci sono state molte defezioni per divergenze creative. Gareth Edwards, regista di Rogue One, è stato rimpiazzato da Tony Gilroy per le riprese aggiuntive. Josh Trank è stato licenziato dalla regia del film su Boba Fett. Colin Trevorrow è stato rimpiazzato da J.J. Abrams alla regia de L’ascesa di Skywalker. Phil Lord e Chris Miller hanno abbandonato la regia di Solo: A Star Wars Story e sono stati sostituiti da Ron Howard.

Fonte: Deadline

NerdPlanet consiglia...
Se volete recuperare la saga di Star Wars, la trovate qui.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020