Star Wars: cancellata la nuova trilogia dai creatori di Game of Thrones

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

David Benioff e D.B. Weiss, creatori di Game of Thrones e vincitori dell’Emmy Award, hanno abbandonato lo sviluppo di una nuova trilogia di Star Wars. I tre film sarebbero dovuti uscire nel 2022, 2024 e 2026. Benioff e Weiss hanno dichiarato di essere stati costretti ad affrancarsi dal progetto a causa del loro recente accordo di cinque anni con Netflix.

I due hanno dichiarato: “Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas ha creato la saga, ha creato anche noi. Parlare di Star Wars con lui e con l’attuale team creativo è stata la più grande emozione della nostra vita e saremo sempre debitori della saga che ha cambiato tutto. In un giorno ci sono soltanto un certo numero di ore e pensiamo di non poter rendere giustizia sia a Star Wars che ai nostri progetti per Netflix. Siamo costretti a lasciare con gran dispiacere.”

Kathleen Kennedy, Presidente della Lucasfilm: “David Benoff e Dan Weiss sono narratori incredibili. Speriamo di poterli riavere in qualche nuovo viaggio quando potranno affrancarsi dalla loro agenda pienissima per potersi concentrare su Star Wars.”

Leggi anche:  Infinite: Dylan O'Brien nel cast del film

The Mandalorian, la prima serie tv live-action di Star Wars, debutterà il prossimo 12 novembre sulla piattaforma streaming Disney+. La seconda stagione è già in fase di sviluppo. L’ascesa di Skywalker, Episodio IX della saga, uscirà il prossimo 18 dicembre in Italia. Sono in preparazione anche una serie tv su Cassian Andor, co-protagonista di Rogue One, e una serie su Obi- Wan Kenobi con Ewan McGregor che tornerà nel ruolo del maestro Jedi.

Rian Johnson, regista de Gli Ultimi Jedi, sta ancora sviluppando la sua trilogia e anche Kevin Feige, CEO dei Marvel Studios, sta lavorando ad un nuovo film della saga.

Da quando la Lucasfilm è passata sotto l’egida Disney, ci sono state molte defezioni per divergenze creative. Gareth Edwards, regista di Rogue One, è stato rimpiazzato da Tony Gilroy per le riprese aggiuntive. Josh Trank è stato licenziato dalla regia del film su Boba Fett. Colin Trevorrow è stato rimpiazzato da J.J. Abrams alla regia de L’ascesa di Skywalker. Phil Lord e Chris Miller hanno abbandonato la regia di Solo: A Star Wars Story e sono stati sostituiti da Ron Howard.

Fonte: Deadline

NerdPlanet consiglia...
Se volete recuperare la saga di Star Wars, la trovate qui.

Altri articoli in Cinema

X-Men: I protagonisti di I Am Not Okay With This rivelano quali personaggi vorrebbero interpretare

Alessio Lonigro29 Febbraio 2020

X-Men: Nicholas Hamilton (It) vorrebbe un attore australiano come nuovo Wolverine

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

The New Mutants: rivelati il rating e la durata del cinecomic horror di Josh Boone

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

David Cronenberg: Il regista crede che i film sui supereroi siano “completamente asessuali”

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020