Spider-Woman: Un indizio anticipa che il film sarà maggiormente collegato al MCU?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare del potenziale stand-alone incentrato su Jessica Drew/Spider-Woman prodotto dalla Sony Pictures per il proprio universo cinematografico condiviso sui villain e sui personaggi secondari delle storie a fumetti di Spider-Man.

Nonostante il film non sia ancora stato annunciato ufficialmente, gli ultimi rumor sembrano indicare l’intenzione dello studio di ingaggiare la regista Michelle MacLaren (Breaking Bad, Game of Thrones, Better Call Saul) e Alicia Vikander per il ruolo della protagonista.

Stando ad un nuovo aggiornamento riportato dallo scooper Charles Murphy del sito Murphy’s Multiverse (rivelatosi una fonte estremamente attendibile in passato), inoltre, la pellicola sarà prodotta da Amy Pascal e vedrà Rachel O’Connor in qualità di produttrice esecutiva. Considerando che la produttrice è stata coinvolta nella realizzazione di Spider-Man: Homecoming e di Spider-Man: Far From Home ma non nei progetti targati Sony come Venom, Morbius e Venom 2, l’insider ipotizza che il film su Spider-Woman sarà maggiormente collegato all’Universo Cinematografico Marvel.

Ricordiamo che i diritti della Donna Ragno sono condivisi tra Sony Pictures e i Marvel Studios: se da un lato Sony può mostrare Jessica Drew come Spider-Woman nei suoi film, dall’altro i Marvel Studios possono utilizzare il personaggio come agente segreto ma senza fare alcun riferimento alla sua identità da supereroina. Allo stato attuale, tuttavia, non ci è dato sapere se i due studi collaboreranno per portare il personaggio sullo schermo.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: MurphysMultiverse

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020