Spider-Man: Tom Holland sul sostegno di Chris Pratt durante il “divorzio” Sony/Marvel

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante la premiere di Onward – Oltre la magia, Tom Holland ha parlato del sostegno ricevuto da Chris Pratt (interprete di Peter Quill/Star-Lord nel MCU nonché co-protagonista del nuovo film Disney/Pixar) durante il “divorzio” tra Sony Pictures e i Marvel Studios della scorsa estate in merito alla co-gestione di Spider-Man.

Sapete, tutti mi sono stati di grande supporto. C’erano tutti ovviamente ma io e Chris eravamo nel dietro le quinte [al D23] prima che ci chiamassero sul palco.” ha spiegato l’attore a Variety. “Gli parlai della notizia di cui non aveva ancora letto nulla e mi disse ‘No, non accadrà. Non accadrà. Troveranno un modo per risolvere la situazione e, se non dovesse succedere, andrai alla grande. Te la caverai.’ Quindi è stato davvero bello averlo dalla mia parte perché è una persona che ammiro e che apprezzo molto, e sono grato del fatto che siamo buoni amici.

Ho pianto. Sono stato molto emotivo perché sentivo che tutto stesse per finire.” rivelò Tom Holland a Jimmy Kimmel. “Non lo so. Avevamo un buon piano per ciò che avremmo fatto con Sony. Il futuro di Spider-Man sarebbe stato altrettanto luminoso, ma sarebbe stato un peccato toglierlo dal Marvel Cinematic Universe poiché, sai, appartiene a quel mondo. Abbiamo costruito un personaggio così forte in quel mondo, e sarebbe stato un peccato perderlo, ma sono davvero felice che siamo riusciti farlo funzionare.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020