Spider-Man: Sam Raimi spiega perché avrebbe voluto John Malkovich nei panni di Avvoltoio

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 3 minuti

Durante una recente sessione di Ask Me Anything su Reddit finalizzata a promuovere il suo nuovo film horror The Grudge, il regista Sam Raimi ha spiegato per quale motivo avrebbe voluto ingaggiare il talentuoso John Malkovich (Dangerous Liaisons, RED, Essere John Malkovich) per la parte di Adrian Toomes/Avvoltoio nel mai realizzato Spider-Man 4.

È un attore così potente.” ha risposto Sam Raimi. “Potevo avere paura di lui e preoccuparmi per Peter Parker. È solo il mestiere del casting. Fondamentalmente si riduce a questo: credo che avrebbe potuto essere quel personaggio.

Beh, penso che un sacco di persone che seguono questo genere… Non ne sono sicuro, non ne ho mai parlato davvero con Sam [Raimi] di questo ma non sono sicuro che loro – forse il tipo di fanbase, i fanboy – approvassero quel personaggio come suo avversario… o forse lo studio. O forse questo non è minimamente collegato al motivo per cui non è stato realizzato.” spiegò Malkovich in un’intervista con Collider nel 2010. “Sì, mi è dispiaciuto ma perché mi piace Sam, mi piace Tobey [Maguire] e tutta questa roba e arrivai ad apprezzare anche i produttori, due dei quali avevo già incontrato in passato poiché mi avevano offerto una parte per il primo film. Quindi, perché no? Ma non è andata a finire bene.

I fan della Trilogia di Raimi sapranno sicuramente che il regista ha deciso di abbandonare la regia del quarto capitolo della saga avente per protagonista Tobey Maguire a causa delle imposizioni della produzione. Nella pellicola, come rivelato qualche mese fa, Spider-Man avrebbe dovuto affrontare Mysterio (Bruce Campbell), l’Avvoltoio di John Malkovich e Vultress/Black Cat (Anne Hathaway). In seguito all’accordo tra Sony Pictures e Marvel Studios/Disney, inoltre, il personaggio di Adrian Toomes/Avvoltoio è stato introdotto nell’Universo Cinematografico Marvel come antagonista dell’arrampicamuri di Tom Holland in Spider-Man: Homecoming.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Homecoming? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Jurassic World 3: rivelato il titolo del nuovo film

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Indiana Jones 5: Steven Spielberg non sarà il regista

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Avengers: Damage Control – Un concept art è ispirato al design originale di Ultron-1

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Mission Impossible 7: Riprese in pausa per via del coronavirus

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020