Spider-Man: I Marvel Studios adatteranno in futuro la storyline delle Parker Industries?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo un breve ma preoccupante “divorzio”, Sony Pictures e Disney hanno siglato un nuovo accordo che permetterà ai Marvel Studios e a Kevin Feige di continuare ad utilizzare lo Spider-Man di Tom Holland nel Marvel Cinematic Universe. In attesa di ulteriori aggiornamenti sul terzo capitolo della saga, ecco arrivare un nuovo rumor sul futuro dell’arrampicamuri nel MCU.

Secondo l’insider Mikey Sutton (lo stesso che, nel 2015, anticipò la possibile acquisizione della 20th Century Fox da parte della Walt Disney Company nonché l’introduzione dello S.W.O.R.D. in WandaVision), i Marvel Studios potrebbero adattare in futuro parte della run di Dan Slott, di Christos Gage e di Humberto Ramos, storyline in cui Peter Parker diventa il proprietario delle Parker Industries, multinazionale miliardaria fondata, in realtà, da Otto Octavius/Superior Spider-Man. Ovviamente ci teniamo a sottolineare che, al momento, si tratta solo di un rumor non confermato.

Peter Parker sarà un uomo ricco. Forse. Ci sono state discussioni sulla possibilità di adattare sul grande schermo lo scenario delle Parker Industries. A prescindere dal fatto che abbiate amato o disprezzato quella storyline, si tratta di una versione di Peter che non abbiamo mai visto prima nei film. Possedere una compagnia tecnologica da un miliardo di dollari porterebbe Parker a seguire le orme del suo defunto mentore.

[Il presidente dei Marvel Studios] Kevin Feige ha amato il modo in cui il Dottor Octopus è stato gestito nel secondo film dello Spider-Man di Sam Raimi, e questo rappresenterebbe un modo per introdurre una versione originale del personaggio nel MCU. Molto probabilmente ciò NON accadrà in Spider-Man 3, ma se n’è discusso per il suo potenziale creativo e comico.” ha spiegato Sutton sul gruppo Facebook Geekosity: All Things Pop Culture.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: GeekosityAllThingsPopCulture

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020