Spider-Man: La Disney ha fino alla metà del 2020 per siglare un nuovo accordo con la Sony

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

A causa del mancato rinnovo della collaborazione con la Disney per quanto riguarda la co-gestione dei diritti cinematografici di Spider-Man, Sony Pictures sta attualmente progettando di procedere con la realizzazione del terzo film sull’arrampicamuri senza il controllo creativo di Kevin Feige e dei Marvel Studios. Nonostante i rumor degli ultimi giorni suggeriscano che le due major riapriranno le trattative, pare che ci sia un termine preciso per riportare lo Spider-Man di Tom Holland nel Marvel Cinematic Universe.

Stando ad un nuovo aggiornamento fornito dal sito We Got This Covered (non sempre attendibile), infatti, un nuovo accordo può essere siglato entro la metà del 2020, periodo durante il quale la Sony inizierà ufficialmente la produzione del terzo capitolo della saga. Considerando che Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home sono stati distribuiti nelle sale cinematografiche rispettivamente nel luglio del 2017 e del 2019, non è impossibile immaginare che lo studio intenda mantenere la cadenza biennale e fissata la data di uscita di Spider-Man 3 per l’estate del 2021.

Secondo We Got This Covered, inoltre, i dirigenti della Sony e della Disney si incontreranno questa settimana per discutere del futuro di Spider-Man e, come riportato dai loro informatori, ci sono “segnali positivi” che un nuovo accordo venga raggiunto. Ovviamente, vi invitiamo a prendere questi rumor con le pinze in attesa di comunicazioni ufficiali.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: WeGotThisCovered

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020