Spider-Man: Homecoming – Tom Holland vince il BAFTA come Stella Nascente

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’attore Tom Holland, noto per la prossima incarnazione di Peter Parker e dell’amichevole Uomo Ragno di quartiere nel non troppo lontano Spider-Man: Homecoming ha vinto il BAFTA del 2017 nella categoria EE Rising Star, battendo così Ruth Negga, Laia Costa, Anya Taylor-Joy e Lucas Hedges candidati alla medesima categoria.

eebaftas

L’attore 20enne a ritirato il premio Domenica a Londra, durante la cerimonia dei British Academy Film Awards. Con questo premio Tom Holland è arrivato a scrivere il suo nome al fiando di tanti altri noti attori che ai loro tempi vinsero il BAFTA come Rising Star come James McAvoy, Tom Hardy e John Boyega.

Volendo tralasciare l’argomento dell’onore dato questo premio, è anche importante dire che Tom Holland ha anche incontrato Andrew Garfield, l’attore che per secondo ha indossato il costume di Spider-Man per la Sony Pictures, più precisamente per la saga diretta da Marc Webb. Holland ha in seguito descritto l’incontro come “davvero, davvero bello”.

Tom-Holland-

Andrew è un tipo davvero amorevole — tutto quello che ho pensato sarebbe stato,” ha continuato. “E’ anche un brillante attore. Sono sempre stato fan del suo lavoro.”. Certo, Garfield a sua volta è fan di Holland, è sta aspettando di vedere il nuovo film di Spider-Man che vedrà l’altro protagonista.

Il film sarà diretto da Jon Watts, con una sceneggiatura di John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein. Spider-Man: Homecoming vedrà protagonisti, oltre a Tom Holland, anche Michael Keaton, Zendaya, Donald Glover, Jacob Batalon, Laura Harrier, Tony Revolori, Tyne Daly, Bokeem Woodbine, Marisa Tomei e Robert Downey Jr. La ragno-pellicola dondolerà di palazzo in palazzo per arrivare al cinema il 7 Luglio di quest’anno.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020