Spider-Man: Far From Home – Martin Starr sul divorzio Sony/Disney e sul cameo di J.K. Simmons

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Se avete seguito gli ultimi aggiornamenti sul “divorzio” tra Sony Pictures e Disney/Marvel Studios, saprete sicuramente che “per il momento la porta è chiusa” ad un eventuale ritorno dell’arrampicamuri nell’Universo Cinematografico Marvel. Dopo i commenti di alcuni membri del cast, tra cui Tom Holland e Jacob Batalon, ecco arrivare la reazione di Martin Starr, interprete di Mr. Roger Harrington in Spider-Man: Homecoming e in Spider-Man: Far From Home.

In una recente intervista con ComicBook.com, l’attore ha espresso il desiderio di tornare ad interpretare l’insegnante di scienze di Peter Parker, a prescindere dal fatto che le vicende del terzo film siano ambientate nel Marvel Cinematic Universe o nel Sony’s Universe of Marvel Characters:
Non so davvero cosa pensare. Sono solo curioso di sapere cosa succederà passo dopo passo. I primi due film erano talmente nelle mani di Jon [Watts] che la presenza di entrambi [si riferisce a Kevin Feige] non si è avvertita fino a quando non è successo tutto questo. Adoro avere una piccola parte nei film di Spider-Man. Quindi, in qualunque modo continui, sono felice di come andranno le cose.

In seguito, Starr ha commentato il ritorno di J. K. Simmons nei panni di J. Jonah Jameson, spiegando di non essere a conoscenza del suo cameo fino a quando non ha visionato il montaggio finale della pellicola:
Sono veramente contento che J. Jonah Jameson sia tornato. Questa rivelazione alla fine del film è stata davvero divertente per me. Penso che J. K. Simmons sia un essere umano eccezionale e straordinariamente talentuoso. È bravissimo nell’interpretare quel personaggio.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020