Spider-Man: Far From Home – Jon Watts vorrebbe adattare in live-action la storia di Miles Morales

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In una recente intervista con Business Insider durante il tour promozionale di Spider-Man: Far From Home, il regista Jon Watts ha ammesso di essere “geloso” della versione animata di Miles Morales (doppiata in originale da Shameik Moore) e, in generale, del lavoro svolto con Spider-Man: Un Nuovo Universo, vincitore del Premio Oscar per il Miglior Film d’animazione.

Ecco la dichiarazione del regista:
Ero geloso perché anch’io avrei voluto raccontare una storia di Miles. Ma è una di quelle situazioni in cui hanno fatto qualcosa di talmente bello che non puoi essere arrabbiato. Devi solo sederti e divertirti.

Ricordiamo che, malgrado Miles non sia mai apparso in live-action, le basi per l’introduzione del personaggio nel Marvel Cinematic Universe sono state gettate in Spider-Man: Homecoming. Nel primo capitolo della saga avente per protagonista Tom Holland nei panni dell’arrampicamuri, infatti, è stato introdotto lo zio di Miles, Aaron Davis (Donald Glover), elemento che potrebbe indicare l’intenzione dei Marvel Studios e della Sony di dedicare, in futuro, qualche progetto al personaggio.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: BusinessInsider

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020