Spider-Man: Far From Home – Il Primo Ministro chiede i danni agli USA per la distruzione di Londra

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Il sito web ufficiale del TheDailyBugle.net lanciato dalla Sony Pictures in concomitanza con l’uscita in home-video di Spider-Man: Far From Home ha pubblicato un nuovo articolo fittizio in cui viene rivelato che il Primo Ministro ha richiesto al Governo degli Stati Uniti i risarcimenti per la distruzione causata dall’arrampicamuri (in realtà da Quentin Beck/Mysterio) tra le strade di Londra.

Il nostro Governo è stato un po’ distratto con il calcolo dei voti ma ora è in grossi guai considerando che la Politica Internazionale sta facendo pressione su Londra lasciata in rovina. 10 Downing Street risponde alla rivelazione che vede Spider-Man come responsabile dei danni al Tower Bridge, e richiede degli indennizzi dal vecchio Rosso, Bianco e Blu!

A quanto pare, non è un bene avere un cosiddetto eroe americano – ora criminale – in giro per l’Europa a causare altri problemi all’attuale amministrazione. Il Governo avrebbe dovuto ascoltare il Bugle molto prima e concentrarsi meno sulle minaccie straniere e maggiormente sulla minaccia presente nel proprio territorio. Spider-Man sarà ancora la causa di un altro incidente internazionale? O i poteri forti faranno la cosa giusta e porteranno questa minaccia alla giustizia? Restate sintonizzati!

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: TheDailyBugle.net

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020