Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver rimandato l’uscita di Morbius e di Venom: Let There Be Carnage, Sony Pictures ha deciso di posticipare ufficialmente anche Spider-Man 3, il terzo capitolo della saga sull’arrampicamuri interpretato da Tom Holland che sarà prodotto in collaborazione con i Marvel Studios.

Stando a quanto riportato dall’autorevole Variety, infatti, il film previsto originariamente per il 16 luglio 2021 è stato rimandato al 5 novembre 2021 a causa dell’emergenza coronavirus, prendendo il posto di Doctor Strange in the Multiverse of Madness diretto da Sam Raimi (spostato di conseguenza al 25 marzo 2022).

Lo studio, inoltre, ha confermato che il sequel di Spider-Man: Into the Spider-Verse (vincitore di un Oscar per il Miglior film d’animazione nel 2018) è stato posticipato al 7 ottobre 2022, lo stesso giorno dell’uscita di un misterioso progetto dell’Universo Cinematografico Marvel non ancora annunciato.

Non ne sono troppo sicuro.” ha dichiarato Tom Holland al Jimmy Kimmel Live. “Ero a Berlino, stavamo girando un film chiamato Uncharted con Mark Wahlberg. Eravamo pronti a procedere, siamo stati sul set per il primo giorno di riprese, ma poi è stato chiuso tutto e siamo stati mandati a casa. Quindi, indipendentemente dal fatto che gireremo prima quel film o Spider-Man, non mi è chiaro quando ripartiranno le riprese. Ma li realizzeremo entrambi e sono entrambi progetti davvero forti con una sceneggiatura fantastica. Quindi sarà quel che sarà.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Marvel Studios: Jim Starlin crede che Lady Morte apparirà in uno dei futuri progetti del MCU

Alessio Lonigro23 Aprile 2020