Spider-Man 3: Seamus McGarvey (The Avengers) sarà il direttore della fotografia

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo un breve ma preoccupante “divorzio”, Sony Pictures e Disney hanno siglato un nuovo accordo che permetterà ai Marvel Studios di continuare ad utilizzare lo Spider-Man di Tom Holland nell’Universo Cinematografico Marvel e di concludere la trilogia dedicata al personaggio con un terzo film previsto per il 16 Luglio 2021.

In attesa di ulteriori dettagli sulla trama della pellicola, stando ad un nuovo aggiornamento riportato dal sito Discussing Film Seamus McGarvey si occuperà della fotografia di Spider-Man 3, segnando ufficialmente il suo ritorno nel Marvel Cinematic Universe dopo aver lavorato su The Avengers di Joss Whedon e sulla scena dopo i titoli di coda del primo Thor di Kenneth Branagh.

Ricordiamo che McGarvey, candidato due volte agli Oscar per Espiazione di Joe Wright e per l’adattamento del romanzo Anna Karenina e vincitore di numerosi riconoscimenti, ha curato anche la fotografia di Godzilla, di 50 Sfumature di Grigio, di Animali Notturni, di The Accountant, di The Greatest Showman, di 7 sconosciuti a El Royale e dell’episodio Nosedive della terza stagione di Black Mirror.

Le riprese di Spider-Man 3, come rivelato recentemente da Tom Holland, sono previste per il prossimo luglio ma, considerando l’impatto che l’emergenza coronavirus sta avendo sull’industria cinematografica, non è da escludere che Sony Pictures decida di posticipare la produzione a data da destinarsi.

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte: DiscussingFilm

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora prenotato la tua copia di Spider-Man: Far From Home? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020