Solo: A Star Wars Story: Ron Howard parla di eventuali seguiti

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Solo: A Star Wars Story sarà nelle sale tra circa due settimane e dopo le iniziali voci sui problemi di produzione, adesso vengono spese solo ottime parole sull’ultima pellicola basata sull’universo di Star Wars. Mark Hamill non vede l’ora di vederlo di nuovo, avendolo già visto alla prima assieme ad una ristretta cerchia, ed Harrison Ford ha apprezzato molto il film. Alden Ehrenreich, che interpreta il titolo di Han Solo in questo spin-off, ha persino firmato per ricoprire ancora il ruolo del contrabbandiere più famoso della galassia in altre pellicole, quindi è chiaro che c’è molto interesse per i film futuri.

Solo: A Star Wars Story

Ron Howard, il regista, ha rivelato ciò che vorrebbe vedere nelle future produzioni con una dichiarazione:

“Beh, ci sono così tante possibilità e, sai, è una specie di una di quelle cose dove siamo seduti in attesa di quegli scatti. Anche se, con il direttore della fotografia Bradford Young, non c’è molto tempo. [Lui, ndr] Si muove velocemente. È un ragazzo indipendente e così siamo riusciti a realizzare questo film ad un ritmo altissimo, ma solo quando lui aveva iniziato a vedere le possibilità di scene e idee. Quindi, non ho una grande idea di dove andrà a parare la trama, anche se alla fine sappiamo dove è diretta e sarebbe intrigante guidarla fino a lì.”.

È chiaro che non ci sono piani concreti su dove andrà la storia, ma Ron Howard rimane irremovibile sul fatto che qualsiasi seguito futuro dovrebbe rimanere fedele allo spirito che hanno catturato in Solo: A Star Wars Story.

Solo: A Star Wars Story

“Penso che quello che mi piace di più di questa sceneggiatura è che ha risposto a molte domande che un fan avrebbe avuto sul giovane Han. Sai, quali sono alcuni gli eventi o le relazioni che potrebbero aver modellato la versione iconica che conosciamo dai film successivi, ma anche perché lo fa in modi che hanno senso. Sono soddisfacenti, ma sorprendenti. Quindi penso che dovrebbe essere la cartina di tornasole per qualsiasi cosa che possa andare avanti, ovvero puoi dirigere in una direzione che sembra giusta ed autentica e farlo in un modo sorprendente.”.

Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story sarà una pellicola sulle origini del giovane Han Solo e ripercorrerà alcuni eventi chiave della sua vita, come l’incontro con Chewbacca e con il Millennium Falcon. Il film, diretto da Ron Howard, vede nel cast: Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge, Joonas SuotamoPaul BettanyIan Kenny. La sua uscita nelle sale italiane è prevista per il 23 maggio, in quelle statunitensi arriverà il 25.

Fonte: heroichollywood.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020