Sky e Netflix si accordano per offrire un servizio omnicomprensivo

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 3 minuti

Sono mesi in cui grosse aziende finiscono inglobate dentro altre, lampante il caso Disney che sta a poco a poco diventando sempre più grande, ma recentissima è la notizia che Sky e Netflix abbiano deciso di collaborare per offrire l’intero servizio della piattaforma di streaming più in voga del momento all’interno di un nuovo abbonamento Sky TV. Si tratta del primo episodio di tale portata, che mette quindi di fatto insieme due importanti servizi per la televisione e lo streaming, offrendo un pacchetto più completo al consumatore. Proprio Sky dichiara al riguardo in una nota:

“Sky renderà disponibile la vastità dell’offerta Netflix ai clienti nuovi ed esistenti creando un pacchetto TV di intrattenimento ad hoc, che per la prima volta raggrupperà sotto lo stesso tetto i contenuti Sky e Netflix. Il servizio di Netflix include centinaia di ore di contenuti Ultra HD che andranno ad aggiungersi alla ricca programmazione Ultra HD di Sky. Grazie all’App Netflix integrata in Sky Q e alla programmazione di Netflix promossa insieme ai contenuti Sky, i clienti potranno vedere la migliore offerta di intrattenimento, oltre alla TV in chiaro, il tutto sulla piattaforma Sky. Allo stesso tempo, i clienti potranno apprezzare la semplicità di un’interfaccia utente integrata e facile da usare. Nell’ambito di questo nuovo accordo i clienti Sky potranno avere accesso diretto ai contenuti Netflix all’interno del menu Sky Q, e trovare facilmente i propri programmi Netflix preferiti avvalendosi delle funzioni di ricerca e comando vocale di Sky Q. Agli attuali clienti Netflix verrà offerta inoltre la possibilità di migrare il proprio account nel nuovo pacchetto Sky TV, o accedere all’app Netflix utilizzando i dettagli dell’account esistente, godendo così di una maggiore praticità di fruizione del servizio Netflix. Questo accordo offrirà ai clienti una gamma di contenuti ancora più ampia e migliore, aggiungendo quindi più valore all’abbonamento Sky”.

Sky

L’amministratore delegato di Sky Italia, Andrea Zappia, ha commentato l’annuncio dicendo:

“Siamo di fronte a una tappa rivoluzionaria nel nostro percorso di innovazione tecnologica e culturale, che oggi può accelerare grazie agli investimenti ed alle sinergie sviluppate a livello di Gruppo. Appena tre mesi fa, con il lancio di Sky Q anche in Italia, abbiamo presentato un modo nuovo di vivere la tv. Oggi, grazie ad un accordo senza precedenti, Sky Q diventa la piattaforma dove è possibile trovare tutti i migliori contenuti di intrattenimento al mondo, accessibili con un solo clic. Siamo felici che Netflix abbia scelto Sky come partner europeo e che la loro popolare offerta di titoli sarà così disponibile accanto ai contenuti Sky. Una conferma dell’impegno costante di Sky ad offrire la migliore esperienza televisiva possibile ai suoi clienti”.

Mentre le parole del CEO del Gruppo Sky, Jeremy Darroch, sono state:

“Le nuove interessanti funzionalità in arrivo su Sky Q consentiranno ai clienti Sky di avere maggior accesso al miglior intrattenimento offerto sulla migliore piattaforma di prodotto. Riunendo i contenuti Sky e Netflix sotto lo stesso tetto, al fianco dei programmi targati HBO, Showtime, Fox e Disney, stiamo rendendo l’esperienza di intrattenimento ancora più semplice e immediata per i nostri clienti. I nostri recenti annunci dimostrano la nostra volontà di estendere la nostra leadership come fornitori della migliore esperienza di visione ed esperienza utente in Europa”.

Sky

Al riguardo si è ovviamente espresso anche l’attuale amministratore delegato di Netflix, Reed Hastings, che finora era stata vista più come una concorrente, anche scomoda, di Sky, affermando:

“Siamo lieti di collaborare con Sky per riunire sotto lo stesso tetto il meglio delle ultime tecnologie e dello storytelling. Grazie a questa nuova partnership e allo straordinario catalogo di contenuti originali Netflix da tutto il mondo, i clienti Sky potranno avere accesso diretto e godersi il meglio dell’intrattenimento su una sola piattaforma”.

Sky

Quindi dal prossimo anno vedremo il lancio del nuovo pacchetto Sky TV con al suo interno il servizio di Netflix, dapprima sulla piattaforma Sky Q nel Regno Unito ed in Irlanda per poi approdare anche in Italia, Germania ed Austria. L’accordo si estende anche ai servizi di streaming di Sky senza abbonamento, mentre nel Regno Unito ed in Irlanda, Sky metterà Netflix come applicazione indipendente sulla famiglia dei dispositivi NOW TV, allargando poi la cosa anche agli altri Paesi dell’Unione Europea.

 

Fonte: economia.ilmessaggero.it

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020