Cinema

Sister Act: Whoopi Goldberg farà un cameo nel remake della pellicola

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

In un’intervista a Good Morning Britain, della quale vi lasciamo un estratto qui sopra, la vincitrice del premio Oscar, Whoopi Goldberg (Il colore viola, Sister Act), ha ufficialmente confermato che lei ritornerà nel reboot fatto da Walt Disney della commedia musicale degli anni novanta, Sister Act.

“Quindi, siamo stati in tutta Disney a pregare e alla fine hanno deciso che andranno in una diversa direzione con “Sister Act”. Quindi non ci sarà un “Sister Act 3”, sarà un nuovo brand, una reinvenzione di “Sister Act” e credo che camminerò attraverso una scena; questo è come loro hanno detto che sarò parte del film.”.

Sister Act

Questo quanto dichiarato dall’attrice. Già nel 2015 si era parlato di una possibile lavorazione di un remake di Sister Act da parte di Walt Disney. La pellicola originale ha ulteriormente consacrato Whoopi Golberg, mentre vestiva i panni di una cantante costretta a nascondersi in un convento poiché testimone di un omicidio da parte di un capo mafia. Le sceneggiatrici Kirsten “Kiwi” Smith e Karen McCullah (Legally Blonde, The House Bunny, She’s the Man) si vocifera che siano al lavoro per questa nuova versione della pellicola, assieme ad Alli Shearmur (Cenerentola) che produrrà.

Sister Act

Golberg è maggiormente nota invece per il film drammatico, Il colore viola, che le ha permesso di vincere il suo primo Golden Globe ed il suo primo premio Oscar, ma anche per la pellicola romantica Ghost, con Demi Moore e Patrick Swayze. È una delle poche persone ad Hollywood ad aver vinto almeno una volta tutti i premi maggiori e quindi a potersi fregiare dell’EGOT (Emmy, Grammy, Oscar, Tony).

Fonte: comingsoon.net

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020