Sin City: i diritti di sfruttamento cinematografico e televisivo tornano a Frank Miller

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

Frank Miller è tornato in possesso dei diritti di sfruttamento cinematografico e televisivo di Sin City, il fumetto noir che ha creato nel 1991. Miller e Robert Rodriguez hanno co-diretto le due trasposizioni cinematografiche: Sin City (2005) e Sin City: Una donna per cui uccidere (2014).

In seguito alle accuse di molestie sessuali ricevute da Harvey Weinstein, la Weinstein Co., detentrice dei diritti di Sin City, è andata in bancarotta ed è stata venduta alla Lantern Capital Partners per 289 milioni di dollari. Frank Miller si è accordato con la Lantern per lasciare Sin City fuori dalla vendita ed ha riottenuto i diritti sul primo film ma non sul secondo.

Sin City ha incassato 158 milioni di dollari a fronte di 40 di budget e vedeva nel cast Jessica Alba, Benicio del Toro, Clive Owen, Bruce Willis e Mickey Rourke. Sin City: Una donna per cui uccidere è stato un flop ed ha incassato solo 39 milioni di dollari.

L’anno scorso era stato annunciato che TWC/Dimension stava sviluppando una serie tv di Sin City. La serie doveva essere scritta dallo showrunner Glen Mazzara, già produttore esecutivo di The Walking Dead.

Len Wiseman, regista di Underworld, avrebbe dovuto dirigere il pilot. Wiseman ha lavorato in serie tv quali Sleepy Hollow e Lucifer.

Stephen L’Heureux (Sin City: Una donna per cui uccidere) avrebbe dovuto produrre la serie insieme a Miller, Mazzara, Wiseman e Bob & Harvey Weinstein.

Non è dato sapere al momento se la serie tornerà in fase di sviluppo.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020