Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: Nel film sarà introdotto Fin Fang Foom?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In occasione dello scorso San Diego Comic-Con, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato ufficialmente Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, il primo film dell’Universo Cinematografico Marvel incentrato su un supereroe asiatico della Casa delle Idee che vedrà Simu Liu nei panni del protagonista.

Stando a quanto riportato dall’insider Daniel Richtman (rivelatosi una fonte estremamente attendibile in passato), nella pellicola sarà introdotto Fin Fang Foom, un alieno mutaforme con l’aspetto di un drago cinese antropomorfo proveniente dal pianeta Kakaranthara che, dopo essere atterrato sulla Terra, venne sfruttato dal Mandarino per sottomettere la Cina. Nei fumetti, Fin Fang Foom è uno storico antagonista delle storie di Iron Man e di Hulk.

Ricordiamo che nei precedenti film del Marvel Cinematic Universe erano già stati inseriti degli easter egg su Fin Fang Foom. Nel primo Iron Man di Jon Favreau, ad esempio, è possibile notare brevemente un cartellone pubblicitario con il design più moderno del personaggio concepito da Adi Granov. Oltre alla statua presente nel poster promozionale con il “falso Mandarino” di Ben Kingsley, si suppone che anche i tatuaggi di Aldrich Killian (Guy Pearce) in Iron Man 3 facciano riferimento proprio al drago alieno.

La pellicola, prevista per il 12 febbraio 2021 e diretta da Destin Daniel Cretton, vedrà nel cast Simu Liu, la rapper e attrice Awkwafina (The Farewell – Una bugia buona), Tony Chiu-Wai Leung nel ruolo del vero Mandarino, Rosalind Chao (Mulan) mentre Michelle Yeoh (La tigre e il dragone) sarebbe in trattative per interpretare un personaggio top-secret.

SINOSSI
Nei fumetti, Shang-Chi è il figlio di un globalista cinese che lo ha cresciuto ed educato nel suo complesso in Cina, recluso e isolato dal mondo esterno. Nel corso degli anni il ragazzo si è allenato nelle arti marziali fino a sviluppare abilità insuperabili.

Fonte: MCUCosmic

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Iron Man 3? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020