Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: Il cast sarà composto al 98% da attori asiatici

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante una recente sessione di Q&A presentato dalla New York Film Academy, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer dell’intera Casa delle Idee Kevin Feige ha promesso che Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sarà “molto più di un film di Kung Fu” e che il cast sarà composto al 98% da attori di origini asiatiche.

A volte, quando scegli l’eroe protagonista, si tratta di decidere quale singolo personaggio o quale squadra vuoi trasporre sullo schermo. E spesso, quando stai realizzando e sviluppando un film, ti chiedi ‘Chi si unirà a noi? Chi sarà adatto al ruolo?’“. Fondamentalmente, secondo Feige, la scelta del personaggio protagonista di un film Marvel “può variare“.

Ad esempio, volevamo realizzare Shang-Chi da parecchio tempo. Volevamo fare un film con un cast composto al 98% da attori asiatici. E nel corso dello sviluppo, ci chiediamo quali altri eroi possiamo introdurre nel film. Nel caso di Black Panther [in Captain America: Civil War] è stata la cosa migliore che sia mai successa.

Dopo aver confermato che Doctor Strange in the Multiverse of Madness avrà scene spaventose ma che non sarà propriamente un film horror, Kevin Feige ha spiegato che “a volte è troppo semplicistico” descrivere i film dei Marvel Studios con un solo genere cinematografico: “Shang-Chi sarà molto più di un film di Kung Fu. Ma ha gli elementi di un film di arti marziali, e siamo molto emozionanti al riguardo.

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, previsto per il 12 febbraio 2021 e diretto da Destin Daniel Cretton, vedrà nel cast Simu Liu nei panni del protagonista, la rapper e attrice Awkwafina e Tony Chiu-Wai Leung nel ruolo del vero Mandarino.

SINOSSI
Nei fumetti, Shang-Chi è il figlio di un globalista cinese che lo ha cresciuto ed educato nel suo complesso in Cina, recluso e isolato dal mondo esterno. Nel corso degli anni il ragazzo si è allenato nelle arti marziali fino a sviluppare abilità insuperabili.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Iron Man 3? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020