Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: Michelle Yeoh è in trattative per entrare nel cast?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Drante il panel dei Marvel Studios allo scorso San Diego Comic-Con, Kevin Feige ha annunciato ufficialmente Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, il primo film dell’Universo Cinematografico Marvel ad essere incentrato interamente su un supereroe asiatico della Casa delle Idee.

Stando ad un rumor lanciato nel corso di una live sul canale YouTube Weekly Planet (e riportato poco dopo dall’attendibile ComicBook.com), Michelle Yeoh, candidata ai Premi BAFTA come Miglior attrice protagonista per la sua performance ne La tigre e il dragone e apparsa recentemente nella serie CBS All Access Star Trek: Discovery, sarebbe in trattative per entrare a far parte del cast della pellicola.

La particolarità di questa notizia è rappresentata dal fatto che Michelle Yeoh ha già prestato il volto ad Aleta Ogord (leader di una delle fazioni dei Ravagers) in una delle scene dopo i titoli di coda di Guardiani della Galassia Vol.2. Al momento non è chiaro quale sarà il ruolo dell’attrice ma, come spiegato dal sito, molto probabilmente si tratterà di un personaggio diverso da quello interpretato nel film di James Gunn.

Sono cresciuto senza un supereroe da ammirare. Ero attratto da Spider-Man quando ero piccolo, principalmente perché aveva una maschera che gli copriva il volto e potevo immaginare di essere là sotto.” ha spiegato il regista Destin Daniel Cretton al The Hollywood Reporter. “Mi piacerebbe molto dare a mio figlio un supereroe da ammirare. Mi sento privilegiato ad avere la possibilità di raccontare quella storia.

La pellicola, prevista per il 12 febbraio 2021 e diretta da Destin Daniel Cretton (Just Mercy), vedrà nel cast Simu Liu nei panni del protagonista, la rapper e attrice Awkwafina (The Farewell – Una bugia buona) e Tony Chiu-Wai Leung nel ruolo del vero Mandarino.

SINOSSI
Nei fumetti, Shang-Chi è il figlio di un globalista cinese che lo ha cresciuto ed educato nel suo complesso in Cina, recluso e isolato dal mondo esterno. Nel corso degli anni il ragazzo si è allenato nelle arti marziali fino a sviluppare abilità insuperabili.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Iron Man 3? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Iron Man 3: Rebecca Hall svela i piani originali dei Marvel Studios per il suo personaggio

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld spera ancora di vedere un team-up con il Wolverine di Hugh Jackman

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld parla della sua apparizione nel primo film e del cameo di Stan Lee

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld rivela che Josh Brolin vorrebbe interpretare Cable anche nel MCU

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld rivela i supereroi del MCU che vorrebbe vedere interagire con il personaggio

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Gli Eterni: Un rumor anticipa l’introduzione di Atlantide nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro26 Marzo 2020