Rivelate informazioni sulla scena iniziale di Guardiani della Galassia Vol. 2

Anteprime
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 2 minuti

Il prossimo anno avremmo finalmente l’occasione di rivedere i fuorilegge intergalattici in Guardiani della Galassia Vol. 2 e, come per la maggior parte dei film Marvel, noi fan siamo sempre molto speranzosi di ottenere tutte le informazioni possibili prima dell’uscita di un film. Ora, grazie a Sean Gunn, che appare nel film come Kraglin, abbiamo alcune informazioni su dove troveremo gli eroi all’inizio del film.

Al Heroes & Villains Fan Fest, Sean Gunn ha rivelato: “Quando il film inizia, sono passati solo un paio di mesi dalla fine del primo film, i Ravagers non hanno inseguito duramente Peter Quill dopo che lui li ha imbrogliati riguardo la Gemma dell’Infinito.

Molti fan hanno anche notato che nel poster e nella clip recentemente rilasciati, Yondu (Michael Rooker) sembra essere più “amichevole” con i nostri eroi. Gunn ha poi affermato:

Ci sono un po’ di sospetti tra i Ravagers, tipo ‘Da che parte sta Yondu? Ci sta andando piano con Quill?'” Prima di aggiungere “Quindi i Ravagers devono prendere una decisione su cosa fare con Yondu e penso Kraglin faccia parte di ciò“.

Sembrerebbe che Yondu si possa trovare ad avere bisogno di alcuni nuovi compagni di squadra nel corso del film, forse è per questo che finisce in compagnia di Star-Lord e compagnia bella. Gunn ha poi continuato a parlare di ciò che il film riguarderà parlando anche del primo capitolo dei Guardiani della Galassia spiegando anche in cosa sarà diverso:

E’ un film che va bene letteralmente per tutti. Non è solo un film per bambini ‘travestito’ da un film per adulti o viceversa. Credo davvero che sia per tutte le età. Io davvero sono convinto che abbia un cuore, ma è pure una commedia. Ho sentito mio fratello [il regista James Gunn] dire che il primo film era basato sul creare una famiglia mentre il secondo film sarà basato non solo sull’essere una famiglia ma anche sul lottare per mantenerla tale“.

Dato che il primo trailer che è stato rilasciato doveva essere solo un teaser per poi avere il trailer completo, ci aspettiamo che a breve il vero e proprio trailer verrà rilasciato e speriamo che ci faccia capire qualcosa in più sulla storia di questo film.

Ne approfittiamo per ricordarvi che Guardiani della Galassia Vol. 2 dovrebbe arrivare sul grande schermo già a partire dal 7 maggio 2017.

Altri articoli in Anteprime

Onward – Oltre la Magia Recensione

Andrea Prosperi25 Febbraio 2020

Birds of Prey, la Recensione – Torna in scena Harley Quinn

Andrea Prosperi5 Febbraio 2020

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker Recensione

Andrea Prosperi18 Dicembre 2019

Recensione Pets 2 Vita da Animali

Andrea Prosperi2 Giugno 2019

Detective Pikachu, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi6 Maggio 2019

Captain Marvel, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi5 Marzo 2019