Quentin Tarantino: Il regista sulla “guerra” tra il cinema d’autore e i film Marvel e Star Wars

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In una recente intervista con Deadline, Quentin Tarantino ha avuto la possibilità di commentare le 10 candidature agli Oscar 2020 ottenute per C’era una volta a… Hollywood, dichiarandosi orgoglioso di aver combattuto e vinto la “guerra” tra il cinema d’autore e i blockbuster.

Pur riconoscendo che il 2019 ha rappresentato una delle migliori annate per i franchise come l’Universo Cinematografico Marvel e Star Wars, il regista ha spiegato di essere fiero del supporto riservato dal pubblico nei confronti di film originali e dai traguardi raggiunti da quest’ultimi ai botteghini: “Nonostante i sequel e Avengers: Endgame e tutto il resto, penso che lo scorso anno si sia combattuta una guerra tra i film.

Per come la vedo io, i prodotti commerciali di proprietà delle multinazionali, ossia i progetti che tutti conoscono e che ognuno ha nel proprio DNA, a prescindere dal fatto che siano della Marvel, di Star Wars, di Godzilla e di James Bond, non hanno mai avuto un anno migliore come quello appena trascorso. Quest’anno il loro dominio del mondo si sarebbe dovuto completare. Ma non è stato così.

E il motivo è proprio quello che hai detto: sono usciti un sacco di film originali e molte persone hanno chiesto di vederli in sala.” ha dichiarato Quentin Tarantino. “È finito per diventare un anno davvero, davvero intenso. Sono orgoglioso di essere stato candidato insieme agli altri film. Tirando le somme, penso sia stato l’anno in cui il cinema non si è piegato allo status di blockbuster.

Se non fosse capitato quest’anno, probabilmente sarebbe stata l’ultima battaglia per film come quelli. È stato davvero un anno da sballo. È stato difficile combattere qualcosa come Avengers: Endgame, di cui si è parlato mesi prima dell’uscita e nei mesi successivi.” ha ammesso Tarantino. “Non si poteva parlare di altro. Hanno provato a farlo anche con Star Wars e non penso che abbia funzionato ma non potevi prendere l’aereo e non trovarti di fronte la pubblicità sulla sicurezza con le scene di Star Wars.

Le date di uscita dei prossimi progetti dei Marvel Studios sono le seguenti: Black Widow (1º maggio 2020), The Falcon and The Winter Soldier (autunno 2020), Gli Eterni (6 Novembre 2020), WandaVision (2020), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (12 Febbraio 2021), Loki (primavera 2021), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (7 Maggio 2021), Spider-Man 3 (16 Luglio 2021), What If…? (estate 2021), Hawkeye (autunno 2021), Thor: Love and Thunder (5 Novembre 2021).

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Venom 2: Il primo trailer ufficiale del film di Andy Serkis arriverà presto?

Alessio Lonigro3 Aprile 2020

Avengers Campus: Nel parco sarà presentata un’armatura di Iron Man mai vista prima

Alessio Lonigro3 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony rinvia le riprese del film con Tom Holland a causa del coronavirus

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Sony Pictures: Lo studio rinvia a data da destinarsi lo spin-off di Spider-Man del 2021

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Black Widow: Lorne Balfe sostituirà Alexandre Desplat alla colonna sonora originale

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Morbius: Sony Pictures rinvia l’uscita del film con Jared Leto al 2021 a causa del coronavirus

Alessio Lonigro31 Marzo 2020