Cinema

Possibile Reboot di Stargate?

Cinema
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimamente in rete girano notizie sul fatto che Roland Emmerich stia pianificando già da un bel po’ di continuare Stargate, la sua pellicola del 1994 ma, chiacchierando con la stampa su Independence Day: Resurgence, lui e il produttore Dean Devlin hanno lasciando trapelare alcune tracce su ciò che sono le prospettive per il franchise.

La coppia ha a lungo parlato di come il primo film è stato concepito come una trilogia e, secondo Variety, stanno lavorando al prossimo film: “Ora il duo è in fase di sviluppo sul reboot del film prodotto da MGM e Warner Bros. Film che è stato scritto da James A. Woods e Nicolas Wright, ed è destinato al rilancio del franchise che Emmerich e Devlin hanno sempre sperato di creare.

È interessante notare che, Devlin dice anche che il nuovo film probabilmente non sarà un sequel dell’originale Stargate. Stanno infatti cercando di tornare all’inizio e ricominciare da capo. Le sue parole sono state: “Non è una storia che può avere luogo 20 anni dopo. Quindi l’unico modo raccontare quella trilogia è quello di tornare all’inizio e ricominciare tutta la storia da capo.

Questo fa credere che il progetto sarà davvero quello di rifare il film originale, a partire dalla scoperta del cancello e dalla missione segreta in un mondo alieno. Il film ha avuto un seguito nel 1997 con la serie Stargate SG-1, che ha raggiunto oltre trecento episodi.

Ora che i due produttori sono tornati a bordo, Devlin insiste. “Ci è stato portato via ed è difficile quando vedete i vostri bambini cresciuti da altri genitori, anche se hanno fatto un ottimo lavoro. Per noi, non è mettere da parte quello che è stato fatto. È lasciarci finire di raccontare la nostra storia.

Stargate non è mai stato alla stessa altezza di quella dei suoi compagni, Star Trek o Alien, e il suo seguito è in gran parte legato al franchise della serie tv di Stargate. Sarà triste vedere l’universo prendere le distanze da Stargate SG-1, a causa della vastità di ciò che il canale SciFi è riuscita a compiere: sviluppare un enorme franchise televisivo partendo da un unico film. La profondità del mondo e dei suoi personaggi potrebbe essere incredibilmente difficile da superare.

D’altra parte, iniziare la storia da capo potrebbe essere un buon modo per riavviare l’intero universo, provvedere ad una continuità di attori e dare all’intero franchise un gruppo fresco di facce da cui ripartire.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020