Pirati dei Caraibi: gli sceneggiatori di Deadpool in trattative per il reboot

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick sono in trattative con la Disney per scrivere il reboot di Pirati dei Caraibi. Reese e Wernick sono noti per aver scritto Zombieland 1 e 2, Deadpool 1 e 2 e 6 Underground, il film di Michael Bay per Netflix.

A quanto pare, dunque, la Disney non intende proseguire con Pirati dei Caraibi 6. La scorsa estate è stato annunciato che Jeff Nathanson e Terry Rossio, sceneggiatori di Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar, erano al lavoro sul sesto episodio insieme a Ted Elliott. Joachim Ronning, regista del quinto episodio insieme ad Espen Sandberg, avrebbe dovuto dirigere il nuovo capitolo dopo aver terminato Maleficent 2, sempre per la Disney.

Tuttavia, il coinvolgimento di Johnny Depp, iconico interprete di Jack Sparrow, era in forte dubbio. Sull’attore gravano denunce di violenze domestiche sull’ex-moglie Amber Heard e di aggressione nei riguardi del location manager del suo prossimo film, il crime drama City of Lies. Stando all’attuale politica della Disney che ha licenziato James Gunn dalla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3 per dei vecchi tweet ironici su stupro e pedofilia, pare abbastanza difficile che Depp possa far parte dei nuovi progetti dello studio.

Anche Keira Knightley, interprete di Elizabeth Swann, non intende prendere parte a nuovi episodi della saga. L’attice è comparsa brevemente nel finale di Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar, uscito lo scorso anno. Nella scena durante i titoli di coda abbiamo visto lei e il suo compagno Will Turner (Orlando Bloom) minacciati da Davy Jones in una sequenza onirica, il che lasciava presupporre un ritorno dei due personaggi nel prossimo episodio.

Per tutti questi motivi, la scelta di un reboot totale del franchise sembra la più logica da parte della Disney.

Fonte: Deadline

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020